Home»Cultura e territorio»Ci lasciava oggi, nel 1994, Mariateresa Di Lascia

Ci lasciava oggi, nel 1994, Mariateresa Di Lascia

Originaria di Rocchetta San'Antonio, la Di Lascia è stata attiva in politica e vincitrice del Premio Strega

Originaria di Rocchetta San’Antonio, la Di Lascia è stata attiva in politica e vincitrice del Premio Strega

Morta a soli 40 anni, a causa di un tumore, nella sua seppur breve vita, Mariateresa Di Lascia ha lasciato il segno sia in campo politico, che in campo letterario.

A livello politico, si impegnò fortemente all’interno del Partito Radicale, dal 1975 in poi: il suo impegno le valse l’elezione a vicesegretario del partito, durante la quale carica si è concentrata sullo sterminio per la fame, coordinando la campagna “Sopravvivenza 82” e sulle battaglie contro il nucleare.

Nel 1991 fondò l’Associazione Pazienti Omeopatici (APO), con sede a Napoli.

Sul piano letterario, invece, scrisse diverse opere, tra cui ‘Passaggio in ombra’, che nel 1995, ad un anno dalla sua morte, fu pubblicato da Feltrinelli e fu vincitore del Premio Strega.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Nuovo ospite nello Zoosafari di Fasano

Articolo successivo

Al via la settimana della cultura