Michela Serafino

Michela Serafino

Operatore culturale nei sistemi turistici e 30 anni di "pugliesità". Fin da bambina ho osservato con curiosità le meraviglie dell'arte. Decidendo di fare della mia passione una professione, sono volata via da Foggia per laurearmi in Scienze dei Beni Culturali e specializzarmi in Turismo, territorio e sviluppo locale presso la Bicocca di Milano. Con i miei primi passi nei musei, ho capito il valore della condivisione del bello con la società.... mai quanto nella mia regione! La mia mission? In quanto educatore museale e guida turistica, ciò che adoro di più è convertire i disinteressati al piacere della scoperta nei musei e alla bellezza della mia città. Il territorio trama con le sue risorse attraverso metodi di comunicazione 4.0 e web marketing (SEO, Socialmedia,...), tali da apportare il giusto contributo alla promozione culturale e turistica, ed io ci sono dentro. Rivolgendomi sia a giovani che ad adulti tra attività e laboratori, i miei racconti si rivolgono a chiunque abbia voglia di conoscere la Puglia, in particolare la Daunia. Il mio cavallo di battaglia? Progettare ed organizzare eventi culturali coordinando, tramite i media, strutture, associazioni ed infrastrutture necessarie per la mobilità e l'ospitalità. Adoro viaggiare, ma soprattutto appassionare della mia terra.
Attualità

Covid e vendemmia 2020: per la Puglia un’annata di qualità

L’attività dell’enoturismo e dell’enogastronomia italiani non passano mai di moda, nonostante la pandemia! In settembre ed ottobre 2020, il profumo…

Leggi altro »
Cultura e territorio

Meravigliosa Daunia: 20 cose da vedere e fare

#AroundDaunia è un’idea nata qualche anno fa per scoprire questa splendida regione culturale al nord della Puglia, una delle provincie…

Leggi altro »
Cultura e territorio

Il francoprovenzale, una lingua al profumo di lavanda parlata sui Monti Dauni

Il francoprovenzale, la lingua di Faeto e Celle San Vito, unica enclave in Puglia e nel Sud Italia.

Leggi altro »
Cultura e territorio

Il Tuccanese, quel pregiato vitigno rosso della Daunia ancora poco conosciuto

Si chiama Tuccanese ed è un vino autoctono del nord della Puglia. Il suo vitigno, celebre sulle tavole locali, personifica…

Leggi altro »
Viaggi e turismo

Fiorentino, da prima città di Puglia a sede dell’ultimo respiro svevo

Castel Fiorentino, anima del Tavoliere delle Puglie tra battute di caccia e battaglie.

Leggi altro »
Viaggi e turismo

La damiera più grande d’Europa come piazza centrale di Poggio Imperiale

Piazza Placido Imperiale, il centro di Poggio Imperiale, per quanto piccola e semplice è una delle piazze più stravaganti d’Italia…

Leggi altro »
Cultura e territorio

Cosa mangiare a Foggia: viaggio tra le nostre specialità

Foggia – Continua il percorso enogastronomico intorno al territorio della Daunia. Next stop: Tavoliere delle Puglie, piana apparentemente arida, ma…

Leggi altro »
Viaggi e turismo

La Tomba di Rotari sul Gargano: il mistero di un sepolcro rivelatosi battistero

Monte Sant’Angelo, oltre ad illustri pellegrini, è stata per secoli visitata da moltissimi papi, imperatori e re. Si osa fantasticare…

Leggi altro »
Viaggi e turismo

Un convento manierista nel verde di Panni: il Santuario della Madonna del Bosco

Il Santuario della Madonna del Bosco a Panni, perviene quasi totalmente integro insieme al convento agostiniano ad esso annesso. Un…

Leggi altro »
Viaggi e turismo

Puglia, riaprono i siti Unesco: idee per un weekend tra paesaggi, arte e bellezza

Itinerari tra i cinque siti Unesco della Puglia.

Leggi altro »
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock