Home»Sport»Parte la prima stagione agonistica del Fovea Embers

Parte la prima stagione agonistica del Fovea Embers

Al via domenica 2 aprile la prima stagione agonistica della neonata squadra foggiana di Baseball "Fovea Embers"

Al via domenica 2 aprile la prima stagione agonistica della neonata squadra foggiana di Baseball “Fovea Embers”. A  soli 7 mesi dalla nascita, l’associazione del presidente Vitrani scende in campo pronta a guadagnare già dal primo anno utile la promozione in B, per riportare ai vertici nazionali Foggia e quel gruppo di atleti che negli ultimi anni hanno calcato  palcoscenici importanti del batti e corri italiano. Nei due weekend di partite amichevoli pre-stagione, lo staff tecnico gestito da Salvatore Strippoli ha potuto mettere a punto gli ultimi accorgimenti, portando a casa un pareggio per 8 pari ad Atri (TE), contro il Progetto Teramano, un 10 pari contro il Chieti Baseball, in Abruzzo, e una vittoria per 12-10 in casa contro i Thunders Salerno. Amichevoli che hanno portato subito in clima partita i veterani del gruppo, disposti a scendere in serie C pur di sostenere il progetto Vitrani/Strippoli e coltivare i sani ideali che caratterizzano questa società, ma anche i giovani che saranno, nonostante la loro breve carriera sportiva, protagonisti da titolari con i colori della propria città. Città orfana della concittadina società BSC Foggia, che una settimana prima dell’inizio del campionato di serie A ha alzato bandiera bianca per il forfait dello storico sponsor e le evidenti carenze di organico, lasciando così il Fovea Baseball unica squadra di baseball in Capitanata.

 

Il primo appuntamento per il Fovea Baseball è la Coppa Italia di categoria, suddivisa in 17 mini gironi e tra questi il sodalizio dauno è stato inserito nel triangolare con Warriors Bari e Angels Matino, che si sono affrontate domenica 26 marzo a Matino (LE) con il risultato di 19-16 in favore del Matino, lo scorso anno ad un passo dall’approdo ai playoff. Nella stessa giornata si è disputato anche un altro spareggio di Coppa Italia molto vicino al Foggia, cioè quello tra Salerno e Chieti, che ha visto il Chieti passare il turno vincendo per 14-11. Domenica 2 aprile, Strippoli potrà contare su tutta la rosa al completo, ad esclusione del giovane ricevitore D’Agnelli fermo per 20 giorni a causa di una frattura, per cercare di portare a casa il primo ed importante incontro dell’anno e della storia degli Embers. Quest’anno l’obiettivo ambizioso del Fovea è la conquista della Coppa Italia e l’accesso alla categoria superiore (Serie B). Per la fase successiva della Coppa Italia, la vincente del nostro minigirone affronterà la vincente del girone K, composto dalle squadre di Rimini, Ancona e Porto Sant’Elpidio. Realtà che hanno nella loro cultura sportiva il baseball e che hanno sempre espresso ottime prestazioni. Lo spareggio si terrà il 23 aprile, prima dell’inizio del campionato che vedrà il Foggia scendere in campo contro Salerno, Bari e Matino.

L’incontro del Fovea contro gli Angels Matino si terrà domenica 2 aprile, alle ore 14, presso lo stadio comunale di Via Gramsci di Foggia. Ingresso libero.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Torremmaggiore, quattro appuntamenti con "Aperitivo al Castello"

Articolo successivo

High School Game 2017, le classi qualificate alla finale nazionale