Viaggi e turismo

Le spiagge più belle del Gargano: mare cristallino, panorami da sogno e profumo di zagare

La costa garganica è ricca di sorprese, è costellata da numerose baie e grotte marine meravigliose e caratterizzate da nomi molto particolari. Il Gargano è un territorio selvaggio puntellato da piccoli borghi montani e marini che hanno conservato la loro autenticità e si offrono ai turisti in tutta la loro rustica bellezza.

Spiagge attrezzate e selvagge si susseguono tra alte falesie, la profumata macchia mediterranea e suggestivi panorami che conquistano ogni anno turisti italiani e stranieri che scelgono la Montagna del Sole per le loro vacanze estive. L’estate si prepara a volgere al termine, cosa ne dite di un ultimo tuffo in una delle spiagge più belle del Gargano?

Ecco alcune delle spiagge più spettacolari in cui trascorrere una piacevole giornata all’insegna del relax, acqua azzurra e cristallina, calette, alte e bianche falesie a strapiombo sul mare, romantiche baie e un paesaggio che lascia sempre a bocca aperta regalando spettacoli indimenticabili.

Spiagge del Gargano (prima parte): ecco le 5 più belle

Luoghi incantevoli in cui rilassarsi tra tuffi in mare limpido e natura selvaggia, libere e attrezzate, le spiagge del Gargano accontentano proprio tutti ed è impossibile non innamorarsene.

Eccone alcune delle più caratteristiche per concludere in bellezza questa stagione estiva. Ne abbiamo selezionate cinque per motivi di spazio ma la lista sarebbe molto più lunga, così abbiamo pensato di dividere in due parti la nostra guida.

Ecco le spiagge del Gargano che non dovete assolutamente lasciarvi perdere per vivere tutta la bellezza di un territorio che custodisce davvero tanti tesori naturali e non solo.

Baia delle Zagare

La prima spiaggia di questa guida è una delle spiagge considerate più belle al mondo, stiamo parlando di Baia delle Zagare. Questa splendida spiaggia situata nel territorio del comune di Mattinata è un vero e proprio paradiso naturale che non smette di incantare turisti provenienti da qualsiasi parte del globo.

Si tratta di una delle spiagge più particolari e pittoresche di tutto il Gargano e del Sud Italia. Il nome di questa caratteristica e tranquilla baia, simbolo del Gargano, deriva dalle zagare, i fiori profumati degli agrumi e dai merli presenti nella zona. I profumati aranceti, infatti, incorniciano dolcemente questo luogo molto suggestivo in cui sembra di vivere fuori dal tempo, in un luogo paradisiaco circondato dalla natura e dalla bellezza.

Credits: Matteo Nuzziello

Baia di San Felice

Partendo da Peschici e proseguendo verso sud si incontra il meraviglioso Arco di San Felice, una delle bellezze naturalistiche più spettacolari e suggestive di tutta la costa garganica che sorge nella caratteristica Baia di San Felice, incastonata in una cornice paesaggistica mozzafiato.

In questa caratteristica baia situata nel comune di Vieste è presente anche un’antica torre costiera, la più orientale delle torri garganiche, la Torre di San Felice, dalla quale si può ammirare il particolare arco naturale.

san felice gargano

Spiaggia di Vignanotica

Continuiamo la nostra guida alla scoperta dela costa garganica e arriviamo alla splendida spiaggia di Vignanotica, un paradiso caratterizzato da natura selvaggia e incontaminata, bagnato dal mare cristallino.

La spiaggia di Vignanotica, nel territorio di Vieste, è sicuramente una delle spiagge più belle del Gargano. Non è un caso che il colosso della moda svedese, H&M, qualche anno fa abbia scelto proprio la meravigliosa spiaggia di Vignanotica come set per una sua campagna pubblicitaria.

In parte libera e in parte attrezzata con punti ristoro, questa caratteristica e romantica spiaggia garganica è una distesa di ciottoli e ghiaia protetta da alte e bianche falesie che rendono ancora più suggestivo questo luogo.

Crediti Foto: Matteo Nuzziello

Cala della Sanguinara

Come tante altre calette garganiche, Cala della Sanguinara si nasconde bene tra la folta macchia mediterranea ed è sicuramente un luogo incontaminato nel quale trascorrere una piacevole giornata all’insegna del relax e a stretto contatto con la natura.

Per raggiungerla bisogna a piedi percorrere un sentiero sterrato che si apre in una splendida e profumata pineta di pini d’Aleppo, la più grande d’Italia. Ci troviamo in una piccola e caratteristica insenatura che dista solamente 12 chilometri dalla cittadina di Vieste ma a molti ancora oggi resta sconosciuta.

Spiaggia Zaiana

Un’altra spiaggia incantevole del Gargano è sicuramente spaggia Zaiana, famosa per i suoi tramonti mozzafiato, è una delle spiagge più belle e celebri del Gargano e della Puglia. Si tratta di una spiaggia di sabbia fine e soffice dall’acqua cristallina impreziosita da alti costoni rocciosi, profumata dalla macchia mediterranea e pini d’Aleppo.

In parte libera e in parte attrezzata, questa spiaggia è sempre molto affollatta soprattutto in alta stagione. Se amate la tranquillità vi consigliamo di approfittare per fare un tuffo a settembre per godervi al massimo la sua bellezza in serenità.

Tra le zone più selvagge del Gargano, ci si arriva attraverso un sentiero tra le rocce. Un piccolo paradiso naturale che vi regalerà momenti indimenticabili.

 

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 28 anni, sono una giornalista pubblicista, una copywriter, content creator e cantastorie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da due anni curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Scrivo e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock