Torre di San Felice, la più orientale delle torri garganiche

Da questa torre si può ammirare il caratteristico Arco di San Felice

Foggia Reporter

La Baia di San Felice ospita una delle bellezze naturalistiche più spettacolari e suggestive di tutta la costa garganica, l’Architiello di San Felice. In questa caratteristica baia situata nel comune di Vieste è presente anche un’antica torre costiera, la più orientale delle torri garganiche, la Torre di San Felice.

Venne costruita nel 1540 ed è l’ottava torre costiera appartenente al territorio della Capitanata. Carlo Gambacorta, nel manoscritto Visita delle Torri di Capitanata nel mese di dicembre 1594 scrive: “Questa ottava Torre detta di santo Felice è ben collocata di buona fabbrica che guarda due cale grandi dall’una, e d’altra parte. Bisogna dui smerigli. È necessario anco una scala che ci vuole da ducati dui”.

La torre fu innalzata per ricevere e trasmettere le segnalazioni delle torri vicine, proteggeva anche l’omonimo porticciolo. Recentemente è stata restaurata e ne è stata murata l’entrata per evitare fenomeni di abusivismo.

Dalla Torre di San Felice è possibile ammirare il caratteristico Arco di San Felice, un vero e proprio arco naturale inserito in uno spettacolare paradiso naturale immerso nel verde. Un paesaggio incantato, da sogno, una vera e propria gioia per gli occhi e per il cuore che vi rimarrà impresso nei ricordi.

baia-di-san-felice