Home»Cronaca»Violenze sessuali ai danni di due donne

Violenze sessuali ai danni di due donne

Due donne foggiane sono state aggredite e palpeggiate per strada, sabato pomeriggio: fermato ivoriano di venticinque anni

Due donne sono state aggredite e palpeggiate per strada: fermato ivoriano

Sabato di terrore a Foggia: lo scoso 7 luglio, due donne sono state aggredite da un giovane ivoriano di 25 anni nel giro di pochi minuti. 

Il primo episodio è avvenuto in viale Virgilio: il cittadino straniero ha affiancato una donna di 55 anni, tentando di strapparle la borsa; la donna, nel tentativo di scappare, si è rifugiata nell’androne di un portone in via Macchiavelli. L’uomo l’ha seguita all’interno e ha tentato di abbassarle i pantaloni. Fortunatamente, le urla della donna lo hanno messo in fuga.

Arrestato Per Violenza Sessuale
Arrestato Per Violenza Sessuale

Pochi minuti più tardi, però, l’ivoriano ci ha riprovato, scegliendo come vittima una ragazza di 30 anni. L’uomo l’ha raggiunta per strada, l’ha aggredita e l’ha palpeggiata nelle parti intime. Ancora un volta, sono state le urla della vittima  a metterlo in fuga.

Quest’ultima ha dato immediatamente l’allarme ai carabinieri che, grazie alla descrizione fornita dalla 30enne, sono riusciti ad individuarlo e a bloccarlo subito dopo.

L’accusa a suo carico è di violenza sessuale.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
1
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Arrestato per spaccio

Articolo successivo

Lieto fine per la neonata prematura