Botti di Capodanno, cinque feriti a Foggia.

Il caso più grave riguarda un rumeno di 14 anni, che a Deliceto ha perso ...

Foggia Reporter

Sale a cinque il bilancio dei feriti in provincia di Foggia per i botti di Capodanno.

Il caso più grave riguarda un rumeno di 14 anni, che a Deliceto ha perso due dita di una mano. Da segnalare anche un trentenne, anche lui rumeno ma residente a Borgo Incoronata, che ha riportato una ustione al volto.