Ambiente

Scoperta in Puglia una barriera corallina

Non siamo nei tropici, siamo in Puglia, nella nostra meravigliosa regione è stata scoperta una barriera corallina.

Di solito quando si parla di barriera corallina si pensa a zone all’altezza dei tropici e alla zona equatoriale, invece, in questo caso non andiamo molto lontano, restiamo in Italia e più precisamente nella nostra amata regione.

Ad annunciare la scoperta sono stati i ricercatori del dipartimento di Biologia dell’Università di Bari: una squadra di sommozzatori ha trovato una vera e propria scogliera corallina tra i 40 e i 50 mentri di profondità a circa 2 chilometri dalla costa di Monopoli, la caratteristica località a sud di Bari.

La formazione in questione risulta molto simile a quelle equatoriali, seppur con un’importante differenza data dalla maggiore profondità. La barriera corallina pugliese sembra essersi formata in penombra, ciò significa che le madrepore hanno costituito questa barriera in assenza di alghe, e i colori – più soffusi – vengono dati da spugne policrome che variano dall’arancione al viola.

La ricerca, a cui hanno partecipato anche l’Università Tor Vergata di Roma e quella del Salento, sarà ora ampliata per verificare un’eventuale (e probabile) estensione anche verso Bari e Otranto, seppur in modo non uniforme.

Fonte: https://www.wired.it


Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock