Politica

Regionali in Puglia, testa a testa tra Emiliano e Fitto: battaglia fino all’ultimo voto

I seggi sono chiusi, in Puglia come nelle altre regioni italiane interessate dalle Elezioni Regionali, si passa allo spoglio della schede elettorali.

In totale sono state 9 le regioni italiane chiamate a votare in occasione delle Elezioni Regionali 2020, tra queste la Puglia, dove si sono scontrati al voto otto candidati.

Uno tra Michele Emiliano (presidente uscente della Regione Puglia), Raffaele Fitto, Antonella Laricchia, Ivan Scalfarotto, Mario Conca, Pierfranco Bruni, Nicola Cesaria e Andrea D’Agosto, guiderà la regione per i prossimi cinque anni.

Le prime schede ad essere scrutinate saranno quelle del referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari di Camera e Senato.

I primi risultati definitivi per quanto riguarda le Elezioni Regionali, invece, dovrebbero arrivare tra le 17:00 e le 17:30.

Iniziano ad arrivare, però, i primi exit poll in Puglia. Prevedibile testa a testa tra Michele Emiliano, governatore uscente, di centrosinistra e Raffaele Fitto di centrodestra.

Entrambi sono collocati in una forchetta tra il 39 e il 43%; segue la candidata del Movimento Cinque Stelle Antonella Laricchia che le prime rilevazioni danno in una forbice tra l’11 e il 15%, mentre il candidato di Italia Viva Ivan Scalfarotto è dato fra l’1 e il 3%.

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock