Foggia Reporter

Trecento persone si sono date appuntamento nelle campagne di Borgo Incoronata per sorseggiare del buon vino e osservare la volta celeste in compagnia dei ragazzi di Astronomitaly.

Una location suggestiva, ristoratori provenienti da ogni angolo della provincia di Foggia, come Peppe Zullo che ha allietato il palato dei presenti con le ostriche di montagna: foglie di borragine fritte collocate nel caratteristico cuoppo.

Presenti anche i ragazzi dell’ovineria, un nuovo locale di Foggia, che hanno sorpreso i commensali con i caratteristici paccanelli foggiani.

Non solo buon cibo, ma chiaramente anche ottimo vino, servito da Borgo Turrito, l’azienda di Luca Scapola che ha organizzato l’evento.

Una serata senza dubbio piacevole, merito anche dei musicisti presenti che, tramite melodie Jazz molto ricercate, hanno dato vita ad un’emozionante cornice, paragonabile ad un contesto parigino dei primi del novecento.