In primo piano

Scherma: il foggiano Samele è argento nella sciabola a Tunisi

Una medaglia d’argento per l’Italia nel Grand Prix di sciabola maschile e femminile di Tunisi, prove valide per la Coppa del Mondo.

Arriva grazie a un grande Luigi Samele che per la seconda volta sale sul podio in questa stagione internazionale.

Samele è stato il mattatore di giornata. Il foggiano delle Fiamme Gialle che si allena alla Virtus Bologna si conferma nel gotha del panorama internazionale. Per lui il secondo posto arriva dopo la sconfitta contro il georgiano Bazadze per 15-8, nella stessa finale del debutto stagionale ad Algeri che aveva visto vincitore sempre il n.2 del ranking mondiale.

Back to top button