In primo piano

San Severo, tabaccaio esasperato mette in fuga i rapinatori con un bastone. Il Video

Esasperato di subire l’ennesima rapina ha messo in fuga i rapinatori con un bastone. E’ accaduto ieri sera a San Severo, dove Amedeo Giancola, proprietario della rivendita di tabacchi in via Tiberio Solis, ha aggredito due giovani, con il volto coperto e impugnando un grosso coltello da cucina, che poco prima erano entrati nel suo esercizio commerciale minacciando il titolare e due clienti.

Giancola allora, da dietro al bancone ha preso un bastone dirigendosi verso i due che, spaventati, sono fuggiti Durante la fuga uno dei malviventi ha lanciato il coltello contro i clienti che si è infilzato nella stampante del Lotto.  Negli ultimi quattro anni l’imprenditore ha subito sette atti predatori.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio