Cultura

Pietramontecorvino, per due giorni capitale europea del mosaico

Conferenza internazionale sul Mosaico, ospiti da Serbia, Spagna, Israele e Europa dell’Est Il 9 e il 10 maggio con workshop, mostre, realizzazione di mosaici, esibizioni artistiche

PIETRAMONTECORVINO – Per due giorni, Pietramontecorvino sarà la capitale europea dell’arte e della scienza del mosaico. Nell’ambito della Settimana Identitaria, il 9 e il 10 maggio il borgo ospiterà “MOSacta 2024”, conferenza internazionale sull’arte, la conservazione, le tecnologie e l’archeometria del Mosaico. L’evento è stato organizzato dal CNR-ISSMC, l’Istituto di Scienza-Tecnologia e Sostenibilità per lo Sviluppo dei Materiali Ceramici di Faenza, grazie a Michele Macchiarola, chairman dell’importante manifestazione e ricercatore del CNR, che è riuscito a coinvolgere la Soprintendenza Archeologia-Belle Arti e Paesaggio BAT e Foggia e l’Accademia di Belle Arti di Foggia. Interverranno esperti, restauratori, relatrici e relatori, accademici e ricercatori provenienti da Serbia, Spagna, Israele, Cecoslovacchia e Repubblica Ceca. Ospiti della due giorni a Pietramontecorvino, anche restauratori esperti e docenti delle Università di Bologna, Firenze, Palermo e Salento.

IL PROGRAMMA. I lavori di “MOSacta 2024” cominceranno giovedì 9 maggio, alle ore 9, con l’apertura della conferenza internazionale nel Teatro San Pardo. Al centro della prima parte della giornata ci saranno gli studi e le immagini sui mosaici di Lucera, il restauro dei mosaici di Faragola e il pavimento in opus sectile della chiesa in località Santo Venditti a Carlantino. A seguire, gli interventi degli ospiti nazionali e internazionali su casi specifici inerenti all’arte, la conservazione, le tecnologie e l’archeometria del mosaico. Dalle 14.30, i Giardini Pensili del palazzo Ducale ospiteranno esibizioni artistiche, realizzazioni di mosaici, dimostrazioni di restauro, mentre i bambini parteciperanno a “Giochiamo al mosaico”. In serata, i concerti di “Square Saxophone Quartet” (ore 21, Arco Ducale) e Mediterraneo Jazz Trio (ore 22 nello splendido giardino della Torre Normanna). Venerdì 10 maggio la seconda giornata di “MOSacta”, sullo schema della prima, proporrà dal mattino la prosecuzione dei lavori della conferenza internazionale e, a seguire, workshop, mostre, realizzazione di mosaici, esibizioni artistiche.

LA SETTIMANA IDENTITARIA. Sabato 11 maggio, la giornata che sarà conclusa dal concerto dei Tarantula Garganica alle ore 21, verrà aperta alle ore 10 a Palazzo Ducale con tre diversi interventi: il primo, di Antonio Alberto Clemente (Università di Pescara), sarà incentrato su “Pietramontecorvino: dal centro storico al territorio storico”; il secondo, a cura dell’architetto Massimo Padrone, relazionerà sulle “Esplorazioni progettuali nel Comune di Pietramontecorvino”; nel terzo, l’architetto Mauro Iacoviello approfondirà il tema delle Comunità Bio-regionali. Sempre sabato 11 maggio, alle 16.30 nel Palazzo Ducale il sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna, presenterà il suo libro “Ospitare fa bene”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio