Attualità

Nuove aperture in città, a Foggia arriva Hidrorto: un mix di passione per l’agricoltura e la coltivazione Idroponica

Foggia – In questi mesi vi abbiamo presentato diverse nuove attività che hanno aperte le loro porte ai foggani in piena pandemia. Coraggio, voglia di investire in una terra troppe volte scalfita dalla criminalità, sogni, tanta forza e determinazione.

Dopo avervi parlato dell’inaugurazione di “Marachero“, un panificio-pizzeria in via Marchese De Rosa 37, un nuovo locale frutto della sfida e dell coraggio di tre giovani fratelli foggiani, vi abbiamo presentato “La Casa Preziosa“, oggi invece vogliamo parlarvi di un’attività green. Vi presentiamo Hidrorto.

A Foggia ha aperto una nuova opportunità lavorativa coltivata dalla passione e dall’amore verso tutta la natura. Grazie all’azienda Idroponica di Fabio D’Andrea, coltivatore stimato da molti, nasce una fusione di passione per l’agricoltura e la coltivazione Idroponica.

Un tuffo nello strapassato. Si, perché l’agricoltura Idroponica esiste fin dall’epoca degli Assiri Babilonesi. Cos’è e perché rappresenta il futuro delle coltivazioni? Per coltivazione idroponica (dal greco antico hýdor, acqua + pónos, lavoro) si intende una tecnica di coltivazione fuori suolo o senza suolo, dove la terra è sostituita da un substrato inerte, come argilla espansa, fibra di cocco, lana di roccia o zeolite.

L’antico ci porterà verso un futuro migliore! All’interno troverete anche prodotti Bio di Agrigió (farine, biscotti, scaldatelli, pane e tanto altro). Si effettuano anche consegne a domicilio.

Per qualsiasi informazione e/o ordinazione potete contattare il numero 349/6848036. Hidrorto lavora in collaborazione con Confagricicoltura e Campagna amica, si trova in via Tommaso Fiore 21 a Foggia.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock