Cronaca

Funerali Francesco Traiano, il vescovo di Foggia agli autori dell’omicidio: “Costituitevi”

Foggia – Oggi è un giorno di grande dolore per la città di Foggia che ha salutato per l’ultima volta Francesco Traiano, il commerciante 38enne violentemente aggredito nel suo bar-tabaccheria e deceduto il 9 ottobre.

“Liberatevi dalla spirale di morte che avete generato: costituitevi e chi sa parli, altrimenti resta colpevole di questo omicidio”. Con queste parole il vescovo di Foggia, monsignor Vincenzo Pelvi, ha concluso l’omelia per il funerale di Francesco , il titolare del bar “Gocce di caffè” morto dopo esser stato accoltellato all’occhio il 17 settembre durante una rapina nel suo locale di via Guido Dorso.

“La triste e tremenda circostanza – ha detto il vescovo – questa mattina deve diventare un appello di coraggio a reagire al malessere sociale che respiriamo in questa città. Foggia reagisci per il tuo futuro – ha esortato Pelvi -. Nelle pieghe della corruzione si nasconde il disprezzo. Ci stiamo abituando alla parola corruzione”.

Poi, in conclusione della sua omelia, Pelvi si è rivolto agli autori dell’omicidio: “Liberatevi dalla spirale di morte che avete generato: costituitevi e chi sa parli”.

Fonte: ANSA

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock