Cronaca

Foggia, Francesco non ce l’ha fatta: deceduto il giovane titolare del bar aggredito brutalmente

Foggia – Il giovane titolare del bar-tabaccheria “Gocce di Caffè” Francesco Traiano non ce l’ha fatta.

Il foggiano aveva solamente 38 anni ed era rimasto gravemente ferito durante una rapina che si è consumata all’interno del suo locale di via Guido Dorso.

Le sue condizioni purtroppo erano apparse immediatamente preoccupanti. Il 38enne era stato colpito al volto con un oggetto contundente, presumibilmente un coltello. Era stato ricoverato al Policlinico Riuniti di Foggia, dove era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Dopo lunghe settimane in coma farmacologico, Francesco si è spento. “Buon viaggio Francesco”, “Che la terra ti sia lieve”, “Ora puoi riabbracciare tua sorella”, questi alcuni dei messaggi di cordoglio lasciati sulla bacheca Facebook del giovane foggiano. Francesco Traiano era il fratello di Giovanna, uccisa dal marito in chiesa nel 2003.

Ci stringiamo nel dolore dell famiglia Traiano, ancora duramente colpita da una grande tragedia.

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock