Cronaca

Foggia, scandalo raccolta differenziata: Rosa Barone scrive all'Amiu

Foggia – Frazioni differenziate riversate in un unico compattatore. Rosa Barone scrive ad Amiu per avere chiarimenti.

Ecco cosa scrive la consigliera regionale del M5S dopo il caso della raccolta differenziata a Foggia: “A Foggia la percentuale di raccolta differenziata è molto più bassa rispetto alle altre città pugliesi e alla media nazionale.

Se a questo ritardo, si aggiungono casi come quelli documentati da alcuni cittadini in cui le varie frazioni differenziate sono riversate in un unico compattatore, la situazione da critica rischia di diventare drammatica”.

Rosa Barone ha inviato una lettera ad Amiu Puglia per approfondire il funzionamento del servizio di raccolta differenziata affidato ad Amiu Foggia, dopo le segnalazioni su Facebook da parte di alcuni volontari di Trash Challenge Foggia di una modalità scorretta nella raccolta, documentate da video e fotografie.

“Nel 2018 il Comune di Foggia – spiega la consigliera – ha raggiunto una percentuale di raccolta differenziata pari al 24,5%, un valore ancora troppo basso sia rispetto alla media regionale, che in considerazione degli obiettivi imposti dalla normativa nazionale ed europea. Questo comporta, un aumento dell’ecotassa e quindi della TARI.

Episodi come quelli riportati dai cittadini – incalza la pentastellata – sono molto gravi e devono essere approfonditi. Il rischio, infatti, è vanificare gli sforzi di chi si impegna nel differenziare.

In seguito alla denuncia, Sonia Ruscillo, componente del consiglio di amministrazione di Amiu Puglia, ha dichiarato che spesso i cassonetti delle frazioni differenziate sono contaminati da rifiuti di ogni genere, rendendo difficile destinare tali frazioni ai Consorzi.

Ma questa spiegazione non ci basta, per questo ho chiesto ad Amiu di approfondire le modalità con cui viene portato avanti il servizio di raccolta. Sarebbe opportuno che si rilevi se effettivamente i casi di contaminazione e scarsa qualità delle frazioni differenziate siano in aumento e in seguito avviare campagne di comunicazione per far comprendere ai cittadini l’importanza di una corretta raccolta differenziata. Far sì che Amiu garantisca un corretto servizio di raccolta è necessario per evitare che episodi di questo tipo possano demotivare i cittadini”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock