Cultura e territorio

Biccari su Rai3 con “Generazione Bellezza”, sindaco: “Un’immagine del nostro paese autentica, carica di idee e di voglia di fare”

Ieri sera, su Rai3, è andata in onda la decima puntata di “Generazione Bellezza” con protagonista il borgo di Biccari. Dopo aver parlato delle straordinarie idee del contadino sognatore cultore della bellezza, Giuseppe Savino, e del progetto Vazapp, ieri sera Emilio Casalini ha portato i telespettatori alla scoperta del piccolo centro di Biccari, in provincia di Foggia.

“A Biccari hanno valorizzato il bosco creando un parco avventura, percorsi sugli alberi e una meravigliosa bubble room in cui dormire totalmente immersi nella natura – ha scritto ieri sui social Emilio Casalini presentando così la puntata di questa sera dedicata al borgo dei Monti Dauni -.

Affianco a questa, hanno reso il borgo davvero accogliente, dato case a pochi euro e iniziato ad accogliere smart workers dall’estero. E il borgo, lentamente, non solo non muore più, ma torna a vivere. Il tutto gestito da una cooperativa di comunità (si anche qui funziona!) e spinto da idee originali e coraggiose di un sindaco davvero al servizio della sua gente, Gianfilippo Mignogna”.

Questa mattina non sono mancati i commenti positivi per il bellissimo reportage realizzato e trasmesso su Rai3. Anche il giovane sindaco del piccolo comune dei Monti Dauni, Gianfilippo Mignogna, ha voluto scrivere sui social i suoi ringraziamenti.

“Stamattina ho un bel po’ di grazie da dire. Innanzitutto ai protagonisti della puntata di ieri di Generazione Bellezza (si può rivedere su Raiplay insieme a tutte le altre) e ai tantissimi cittadini che per ovvie ragioni non sono finiti in video, ma che da anni condividono operosamente il sogno di una Biccari sempre più bella, aperta, generativa. Siamo in tanti e c’è sempre spazio per chi vuole dare il proprio contributo! Ognuno col suo ruolo, con il suo modo, con il suo talento, con i suoi tempi. Ma anche con la sua testa, le sue idee, le sue braccia e le sue gambe – si legge in un post pubblicato su Facebook -.

Grazie anche a chi in queste ore ci sta mandando da tutta Italia messaggi, richieste, mail, anche le prime prenotazioni. L’orgoglio di tanti biccaresi vicini e lontani per il proprio paese e la voglia di conoscerci di tanti altri che ci stanno scrivendo sono due regali preziosissimi che alimentano fiducia e speranza per noi e per tutti i Monti Dauni, credo. Sono contento che sia venuta fuori un’immagine del nostro paese autentica, sicuramente imperfetta e in costruzione, ma ancora carica di idee e di voglia di fare.

E naturalmente grazie a quel visionario in foto con me. Grazie Emilio Casalini per il tipo di trasmissione che fai, per le storie che scopri e racconti (quanto ce n’è bisogno!) e per come lo fai.

Grazie, esteso a tutto il team, per il tanto che si è visto e per il tantissimo lavoro che c’è dietro. Grazie per quella tovaglietta di carta piena di preziosissimi appunti che mi hai regalato un giorno a un bar della stazione Termini. Per le telefonate, i consigli, le suggestioni. Per quella cosa, leggera e potente, insieme di pensare a progetti “graduali, sperimentali, reversibili”. Andrebbe insegnata a tutti i livelli, specie in tempi come questi.

E grazie per quella dedica speciale sul tuo libro: sai bene quanto è stata importante in un certo momento della mia vita. E’ uno scritto talmente forte che ho pensato che è un peccato custodirlo solo per me. Va condiviso affinché possa ispirare altri, un po’ come tutte le cose che fa lui perché: ‘l’ampiezza della sfida misura il coraggio degli uomini, anche un po’ la loro follia, sicuramente la loro capacità di visione. Essere protagonisti del nostro tempo riscrivendo la matrice che governa una presenza non passiva, ma centrata sulla parte più bella di noi. E della nostra Terra’. Grazie per tutto e per la persona che sei”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock