A Vieste una scalinata celebra l’amore con la canzone di Max Gazzè

A Vieste il romanticismo è di casa, avete notato questa scalinata?

Foggia Reporter

Vieste – Una storica scalinata di Vieste è stata ricoperta di frasi romantiche per ricordare la toccante leggenda di Cristalda e Pizzomunno.

Questa scalinata celebra l’amore con i versi della canzone di Max Gazzè, La leggenda di Cristalda e Pizzomunno, interpretata dal cantante al Festival di Sanremo 2018.

Come per tutte le novità, anche questa scelta ha prodotto non poche polemiche. Alcuni hanno definito questa scalinata, “la scalinata della discordia” e non dell’amore. Motivo? Non tutti i Viestani erano d’accordo che queste frasi romantiche fossero fatte su questa scalinata.

Per i Viestani più anziani questa scalinata è un vero e proprio ricordo che non doveva essere toccato. Polemiche a parte, la canzone che ha fatto riscoprire l’antica leggenda del Gargano ha intriso d’amore la cittadina di Vieste.

Il fratello di Max Gazzè, Francesco Gazzè, autore della canzone, dopo aver scoperto la realizzazione di questi colorati gradoni nel centro storico di Vieste ha scritto: “Non capita tutti i giorni di ricevere notizie come questa” e ha ringraziato il Comune di Vieste e chi ha lavorato con passione ed entusiasmo a tale opera.

La scalinata dell’amore rientra nella rassegna Vieste in love, evento fortemente voluto dall’amministrazione del comune di Vieste, che si terrà fino al prossimo 8 settembre.

Vieste in Love vuole trasformare la città di Cristalda e Pizzomunno nella città dell’amore eterno. Un amore declinato in mille modi: per la natura e il territorio, per gli animali e i bambini, per la vita e per il mare. E amore romantico, certo. Quello non mancherà neanche per un istante.

Tante le iniziative che coinvolgeranno grandi e piccoli in questa grande festa. Una fra tutte la suggestiva ed emozionante esposizione “Museum of the moon“.