Cultura

Vieste, 𝐀π₯𝐞𝐬𝐬𝐚𝐧𝐝𝐫𝐨 ππšπ«π›πžπ«π¨ 𝐨𝐬𝐩𝐒𝐭𝐞 𝐝𝐞π₯ π•π’πžπ¬π­πž π€π«πœπ‘πžπ¨πŸπ’π₯𝐦 πŸπŸŽπŸπŸ’

L'appuntamento con Alessandro Barbero Γ¨ per il 26 giugno, alle 21.15

VIESTE – Dal 24 al 26 giugno 2024, il Castello Svevo e l’Anfiteatro Carlo Nobile saranno le prestigiose sedi del Vieste Archeofilm, dedicato al cinema di documentazione. L’evento, articolato in tre serate, prevede la proiezione di opere selezionate a livello internazionale, offrendo una piattaforma di altissimo livello per il dialogo culturale.

Il 26 giugno, il Festival vedrΓ  la straordinaria partecipazione di un ospite d’eccezione: il Professor Alessandro Barbero, noto storico medievista e apprezzato divulgatore televisivo e web. L’incontro con Barbero si svolgerΓ  presso l’anfiteatro Carlo Nobile (Marina piccola).

Il Professor Barbero, celebre per le sue pubblicazioni e i suoi interventi televisivi, nonchΓ© per la sua presenza sui media digitali, porterΓ  il suo contributo unico al festival. Con la sua straordinaria capacitΓ  di rendere la storia accessibile e coinvolgente, Barbero offrirΓ  approfondimenti preziosi e prospettive inedite sulla documentazione storica e archeologica. La sua presenza rappresenta un valore aggiunto significativo per il festival e per tutti i partecipanti.

L’ingresso Γ¨ libero e gratuito e le proiezioni inizieranno alle ore 21:15

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio