Cultura e territorio

Video- Max Gazzè “La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno”

“La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, brano presentato al Festival di Sanremo 2018 è una storia romantica che ha le sue radici in una leggenda pugliese, dove, il monolite che si trova sulla costa di Vieste, prende proprio il nome di Pizzomunno. La storia racconta di due innamorati, il marinaio Pizzomunno e la bella Cristalda, il cui amore viene spezzato dall’ira delle sirene che, innamorate e rifiutate dal ragazzo (che convinto del suo sentimento non ha bisogno di catene o tappi di cera per le orecchie per resistere al loro richiamo), rapiscono lei e la trascinano negli abissi, mentre lui, disperato per la perdita, rimane sulla riva, pietrificato dal dolore e diventa un monolite. Ai due innamorati però, viene data la possibilità di rincontrarsi ogni cento anni quando, tornati umani, possono trascorrere una notte insieme, al termine della quale, all’alba, lei tornerà negli abissi mentre lui si ritrasformerà in pietra, per 100 anni ancora.

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock