Storie di successo

Tra tradizione e innovazione, il dolce equilibrio della pasticceria Battaglini

Ci sono delle passioni che si trasmettono di generazione in generazione: è il caso della pasticceria Battaglini, già in passato un punto di riferimento del settore, che oggi accoglie i golosi in via Domenico Cirillo, 3 dove il figlio Massimiliano prosegue con amore e professionalità la tradizione di famiglia nel nuovo punto vendita aperto da tre anni. “L’amore per la pasticceria è sbocciato inevitabilmente guardando i miei genitori che ogni giorno si dedicavano a questo lavoro, sono cresciuto in laboratorio proprio come stanno facendo oggi i miei figli  – racconta il titolare della pasticceriae dopo la scuola ho capito che questa sarebbe stata la mia professione”.  Una gavetta nei laboratori delle pasticcerie di Provincia, poi la lunga collaborazione con Moffa – durata ben 16 anni – fino al momento fatidico: tornare in città con una pasticceria propria, un sogno da realizzare, una promessa fatta al padre. “Ho capito che era arrivato il momento di continuare la tradizione di famiglia così ho deciso di aprire una pasticceria tutta mia, riportando in auge il mio cognome che in città, in passato, aveva già fatto la storia del settore”. Un cognome simbolo di garanzia e qualità che ha permesso a Massimiliano e a tutta la sua famiglia – impegnata in prima persona in pasticceria – di riscontrare l’affetto del pubblico e il sostegno dei clienti che si è fatto sentire sin da subito.

Dolci a tema San Valentino

L’AMORE PER LA QUALITA’

Recarsi presso la pasticceria Massimiliano Battaglini significa scoprire un mondo di dolcezze della pasticceria tradizionale che occhieggiano dal bancone, pronte a tentarti: non c’è dieta che tenga di fronte ad un dolce genuino, preparato con amore e cura degli ingredienti da Massimiliano. Precisione e attenzione nella scelta di materie prime di qualità sono il segreto di una pasticceria che si fa mangiare senza sensi di colpa: i dolci vengono preparati scegliendo tra ben sette tipi di farine, vari tipi di burro, lieviti naturali e privi di additivi. “Tra le nostre sceltespiega Massimilianoc’è anche quella di usare meno colorante possibile: spesso le torte che vanno di moda adesso sono quelle variopinte ma ci sentiamo di consigliare ai clienti la naturalezza che è una scelta più salutare”.

Pasticceria Battaglini è anche catering dolce e salato

UN DOLCE CAPOLAVORO

Tra i cavalli di battaglia della pasticceria Battaglini c’è la tradizionale millefoglie, che Massimiliano continua a riproporre per mantenere in vita la tradizione di suo padre. Non mancano anche le novità, come spesso accade nei più classici racconti di cucina, da sperimentazioni insolite nascono dei dolci capolavori: è nata così la “Romantica”, una mousse in cui mascarpone e latte coesistono in un goloso e delicato abbraccio. “Si tratta di un dolce nato per accontentare la richiesta di una cliente–  racconta Massimiliano–  spesso ci arrivano richieste insolite per quanto riguarda l’abbinamento di farciture e sapori, in questo caso, è venuto fuori un dolce che ho voluto replicare”. Ma non solo torte e mignon: da Battaglini anche i palati più esigenti possono essere soddisfatti sin dal momento della prima colazione, scegliendo tra cornetti vegani e privi di lattosio – ma che non perdono la loro bontà – fino alla “Nuvola” napoletana, un panino di latte farcito di crema di ricotta che sta facendo impazzire anche i foggiani.

Uova pasquali

LA PASTICCERIA DEI DESIDERI

Dalla pasticceria Battaglini il cliente è trattato con la stessa bontà che troverà nei dolci: “Qui ci piace metterci prima che dietro al bancone, dall’altra partedichiara Massimilianocercando di venire incontro alle esigenze del cliente: mi piace soprannominarmi “la pasticceria dei desideri” perché ogni nostro sforzo è rivolto ad accontentarli, quando possibile”. Non solo dolce ma anche salato: la pasticceria Battaglini infatti si occupa di catering, proponendo una soluzione completa. Ma non c’è tempo da perdere perché il pasticcere deve rimettersi al lavoro: Pasqua si avvicina e tra poco la vetrina sarà tutta un risplendere di uova pasquali e colombe artigianali dalle farciture insolite che sapranno catturare occhi e palato dei foggiani più golosi.

Nel laboratorio con Massimiliano Battaglini che prepara la mousse “Romantica”

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock