Sport

Stroppa: “Mi assumo le responsabilità di questa sconfitta”

Scuro in volto Giovanni Stroppa, al termine della pesante sconfitta di Avellino. Ecco le parole del mister rossonero (fonte: sportavellino.it) :

Giovanni Stroppa al termine del match commenta così il ko rimediato al Partenio – Lombardi in sala stampa: “Non credo sia  una sconfitta imputabile ad una questione di modulo. Nei primi minuti eravamo troppo leggeri, era un fatto di approccio mentale e mi assumo tutte le responsabiltà. Col cambio forzato mi sono riportato coi 3 attaccanti. Siamo stati leggeri nel voler andare a fare goal e qui dobbiamo capire ancora la categoria ed io sono il primo. Una prestazione del genere non mi è mai capitato di viverla.”

Presa di responsabilità: “Mi aspettavo un Avellino arrembante per fare un altro tipo di match: siamo stati prevedibili ma la cattiveria messa in campo non è stato per nulla efficace. Mi sembrava giusto andare dai nostri tifosi ad assumermi le mie responsabilità.”

Come ripartire? “Ci siamo fatti saltare con facilità, arrivavamo sempre secondi col pallone. non c’è stata alcuna reazione come invece l’ho vista a Pescara. Da questa situazione si esce comportandosi da uomini. Moralmente serve quella scossa che ci potrà aiutare a salvaguardare la categoria.”

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock