Sport

Stroppa: “Lo Zaccheria deve tornare ad essere un fortino.”

Ecco le dichiarazioni di Giovanni Stroppa in conferenza stampa al termine di Foggia-Avellino:

“Con l’ingresso di Floriano siamo riusciti a creare qualche presupposto in più sull’uno contro uno. Finalmente non muoviamo soltanto la classifica ma riusciamo a guadagnare una posizione in classifica e a fare due vittorie consecutive. Non cambia niente, sempre coltello tra i denti e continuare a lavorare così. Mi auguro che questa vittoria ci possa dare quella linfa in più perchè lo Zaccheria deve tornare ad essere un fortino. Sotto di un gol la squadra ha dovuto spendere energie importanti. Peccato per il rigore di Mazzeo, nonostante questo la squadra ha trovato la giusta volontà per riuscire a vincerla.

Palermo? La mentalità della squadra è sempre quella di cercare di vincere contro chiunque, è chiaro che fare risultato anche lì sarebbe importante. Adesso godiamoci questa vittoria poi penseremo al Palermo.

Non mi è piaciuto l’inizio, non eravamo veloci. La mancanza di tifosi ci ha un pò frenati all’inizio. Abbiamo giocato contro una squadra che ha un ottima fase difensiva. All’inizio ci siamo innervositi ma poi la squadra è venuta fuori. Per quanto riguarda le finalizzazioni, ci manca ancora qualcosa. L’importante è creare le condizioni. I gol e le vittorie aiutano a togliersi di dosso la paura di sbagliare.

La prestazione di Deli? E’ un giocatore perfetto, qualità incredibili. Gli mancano gli ultimi trenta metri. Dovrebbe determinare di più negli ultimi metri. Se migliora in questa caratteristica è un giocatore di categoria superiore.

Beretta ai margini? Io faccio delle scelte in funzione a quello che mi dice il momento e la partita. Abbiamo bisogno di attaccanti bravi nelle due fasi. Beretta è un giocatore importantissimo, lo tengo sempre in considerazione. Oggi ho scelto diversamente, Duhamel tra l’altro è entrato molto bene, il lavoro di Nicastro e Mazzeo è straordinario, e anche di Floriano. Le scelte dipendono dalle partite. Non precludo niente a nessuno. In questo momento per me la coppia migliore è Nicastro-Mazzeo.

 

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock