Sport

Stroppa: “Ci godiamo questa vittoria. Da lunedì penseremo al Brescia”

Ecco le parole di Giovanni Stroppa al termine di Foggia-Carpi 3-0

Foggia-Carpi 3-0. La cronaca

“Sono contento per oggi, sono solo dispiaciuto per Martinelli che è stato beccato dal pubblico, non si fa così…bravissimo Martinelli ad andare avanti nonostante i fischi. Lo Zaccheria deve essere difficile per gli avversari. Vorrei constatare questa piccola difficoltà per il calciatore, non è una polemica. Mi fa piacere non aver preso gol oltre ovviamente ad averne fatto tre. La squadra non ha mai smesso di perdere la sua identità, e adesso stiamo raccogliendo i frutti.

Cosa è cambiato con il mercato di Gennaio in fase difensiva? Tonucci ha portato quella cattiveria che un difensore puro può portare, e ha contagiato chi gli gioca a fianco. Ha alzato l’asticella a livello tecnico, e ha fatto alzare l’asticella a chi gli sta vicino per quanto riguarda la cattiveria.

Nicastro sta avendo continuità e sta dimostrando il suo valore. Purtroppo causa infortuni non aveva potuto dare il suo contributo nella prima parte di stagione.

Adesso diventa ancora più difficile preparare la partita con il Brescia. Bisogna recuperare e ricaricare le energie. Dobbiamo ricordarci dove eravamo per arrivare fin qui, piedi sempre per terra e testa bassa come se fossimo ultimi in classifica. Siamo stati bravissimi oggi anche sulle palle sporche, sui contrasti e sui duelli.

Io conosco solo la strada del lavoro settimanale. La squadra ha sempre avuto la costante di giocare la palla anche prima del mercato. I giocatori nuovi sono stati messi nelle condizioni di esprimere al meglio le loro qualità. Il carattere è la cosa imprescindibile, la capacità di lottare su ogni pallone ci permette di fare un salto di qualità.

Calabresi si è inserito subito bene. Non è una bocciatura non averlo schierato oggi. Da un momento all’altro potrebbe giocare.

Adesso ci godiamo questa vittoria. Da lunedì penseremo al Brescia vedendo come ricaricare le energie. Vincere due partite in casa consecutive è difficilissimo.

Kragl? E’ un giocatore che lavora benissimo nelle due fasi. Ha delle grandi qualità balistiche, conoscevamo questa sua caratteristica.”

 

 

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock