Cronaca

San Severo, 18 anni dall’omicidio di Stella Costa: giovane vittima di uno sbaglio

San Severo – Il 18 giugno 2002, a San Severo, in provincia di Foggia, la 12enne Stella Costa venne assassinata da Giuseppe Anastasio in via Milano.

Anastasio, quel giorno, sparò sei colpi di calibro 9 contro un rivale in amore per vendicarsi. Un proiettile vagante, però, colpì al petto la ragazzina che si trovava per strada con la mamma.

Inutili i soccorsi. Stella si spense sotto gli occhi della madre, in mezzo alla strada, in una calda giornata di giugno che nessuno avrebbe più dimenticato.

La giovanissima Stella cadde quindi vittima nel corso di una sparatoria improvvisa in via Milano per un colpo accidentale che la colpì mortalmente.

A distanza di ormai 18 anni, la cittadina di San Severo la ricorda sempre con immutato affetto e con grande dolore.

Giovane vittima innocente di uno sbaglio, di un regolamente di conti violento che le ha strappato la vita a soli 12 anni.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock