Comunicati Stampa

Roseto Valfortore, la famiglia Rinaldi sceglie uno dei Borghi più belli d’Italia. Il sindaco Parisi: “Pronti a farli integrare con la nostra comunità”

Comunicato Stampa

Dopo l’invito a scegliere di risiedere a Roseto Valfortore, iniziativa presa dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale volta a contrastare lo spopolamento e rilanciare il territorio attraverso l’apertura del bando per la ripopolazione delle aree interne, la prima famiglia di sei persone, di cui quattro bambini, che accede al bando e verrà a stabilirsi e a risiedere in modo permanente in uno dei “Borghi più belli d’Italia” è la 𝗳𝗮𝗺𝗶𝗴𝗹𝗶𝗮 𝗥𝗶𝗻𝗮𝗹𝗱𝗶.
Dal Sindaco, all’ amministrazione e da tutta la Comunità Rosetana giungono i migliori auguri alla famiglia Rinaldi, auspicando che dalla Comunità potranno ricevere la migliore delle accoglienze e di far crescere con serenità i quattro bambini che saranno parte integrante della stessa comunità.

La 𝘀𝗶𝗴.𝗿𝗮 𝗕𝗮𝗿𝗯𝗮𝗿𝗮 ha dichiarato: “Fin dal primo momento quando mi sono interfacciata e confrontata con il Sindaco Parisi, ho avvertito un gran senso di familiarità e di ospitalità, cosa che in altri Paesi più o meno grandi non si trova”Arrivata a Roseto mi sono vista da subito accolta come una di famiglia e sono sicura di poter ricambiare l’affetto verso chi ci ha accolto a braccia aperte . Mi occupo di digital marketing, di web designer e della rete commerciale di un’azienda energetica di Pescara; lavoro da casa in modo da poter conciliare anche la gestione della famiglia. Il mio compagno si occupa di associazionismo ed essendo Presidente di un’associazione denominata “Ambiente e Salute”, promuove i prodotti autoctoni del territorio e percorsi enogastronomici”.

Il 𝗦𝗶𝗻𝗱𝗮𝗰𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗶𝘀𝗶 ha concluso: “L’amministrazione ringrazia Barbara per aver scelto Roseto Valfortore e di apportarle tutto il supporto di inclusione, affinchè insieme ai suoi bambini diventino parte vitale della Comunità”.

 

Tags

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock