Cronaca

Richiesto lo sgombero per “La Casa di Angelo”: quale destino per cani e gatti?

Quello di questa mattina, è stato davvero un brutto risveglio per Anna Rita Melfitani, Presidente dell’Associazione Guerrieri con la Coda, che da anni si occupa di animali abbandonati ed in difficoltà nel comune di Foggia.

I locali di Corso Giannone 2 e 4, in cui sono attualmente ospitati cani e gatti, dovranno essere sgomberati “Ad Horas” e gli animali sottratti ed affidati ad altra struttura, secondo quanto stabilito da un’ordinanza del Sindaco Landella.

Un paradosso considerando che gli animali godono di buona salute, secondo quanto affermato dalla stessa ASL.

Ma quale destino spetta questi poveri animali? Non certo roseo, considerando il fatto che il canile di Foggia non si trova di certo in ottime condizioni, come testimoniato da un video giunto in Redazione qualche giorno fa e che vi mostriamo.

Enormi ratti, infatti, si aggirano nei pressi delle gabbiette in cui si trovano gli animali.

Un’altra soluzione, quindi, pare non esserci al momento ed è proprio per questo che la Melfitani ha chiesto anche l’aiuto della stampa locale per fare emergere questa situazione di estremo disagio.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock