Attualità

Al piccolo Potito di Stornarella il premio della Regione Puglia "Radice di Puglia"

Ha fatto il giro d’Italia la notizia del piccolo Potito Ruggiero di Stornarella che in occasione dello Sciopero Globale per il clima ha seguito le orme di Greta Thunberg, la giovane attivista svedese per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico, scioperando da solo.

Il dodicenne di Stornarella, piccolo eroe di Capitanata, ha manifestato da solo nella giornata dello sciopero per il clima che ha coinvolto a Foggia circa 2mila ragazzi.

“È ammirevole vedere quanto sia sensibile un bambino di 12 anni che da solo si è appostato in piazza per manifestare contro i cambiamenti climatici, così come stanno facendo migliaia di studenti, oggi, in tutta Italia per aderire al terzo Global Strike For Future”, aveva scritto il sindaco di Stornarella Massimo Colia.

Anche il governatore della Puglia MIchele Emiliano aveva commentato la notizia: “Potito è il mio eroe pugliese di questo #fridaysforfuture“.

Ma il governatore della Puglia non si è fermato ai complimenti, ieri ha aggiunto: “Abbiamo deciso di insignire Potito del premio della Regione Puglia “Radice di Puglia” anche in rappresentanza di tutti i ragazzi e ragazze pugliesi che hanno partecipato alle manifestazioni di #fridaysforfuture svoltesi nella nostra terra.

Potito ha coraggio e sa spiegare le cose in cui crede. Rappresenta bene il futuro che vogliamo noi pugliesi”.

“Noi figli non possiamo avvelenare la madre terra”, queste le parole del piccolo Potito Ruggiero. Un messaggio forte dal quale tutti dovremmo prendere esempio.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock