Sport

Foggia, esordio amarissimo. Rossoneri travolti 5-1 all’Adriatico

Esordio amarissimo per il Foggia che viene sconfitto per 5-1 allo Stadio Adriatico di Pescara. Nella giornata in cui il Maestro Zeman supera l’allievo Stroppa, il protagonista principale è Stefano Pettinari, autore di una tripletta. Le altre due reti firmate da Benali e Mancuso annichiliscono un Foggia colato a picco nel secondo tempo, a cui resta la magrissima consolazione del ritorno al gol in cadetteria dopo 19 anni di attesa realizzato da Alberto Gerbo. E dire che i rossoneri non hanno affatto demeritato sul piano del gioco, pagando a caro prezzo un pò di inesperienza e venendo a mancare dal punto di vista del cinismo e della concretezza. In mezzo, le solite amnesie difensive già palesate a Marassi nella partita di Coppa Italia contro la Sampdoria. Una sconfitta dal punteggio sicuramente troppo pesante contro una formazione candidata alla promozione in Serie A. Buona manovra, buon possesso palla, ma poca concretezza. Il Pescara di Zeman ha ceduto il passo ai rossoneri per larga parte del match ma è andata a nozze in contropiede,  Avvio choc, dopo sette minuti il Pescara è già in vantaggio con la rete di Pettinari su gentile concessione di Martinelli. Primo tempo a tratti sontuoso del Foggia che prende in mano le redini del gioco dopo lo svantaggio, trascinato da un Chiricò ispiratissimo. L’esterno brindisino fa il diavolo a quattro andando vicino alla rete in due circostanze, anche se l’occasione più nitida capita sui piedi di Mazzeo che al 32′ spara a lato di destro un pallone d’oro respinto da Pigliacelli dopo la conclusione di Fedato, anche lui molto attivo nella prima frazione. Nella ripresa, nel momento migliore dei rossoneri l’uno-due Pettinari-Benali che spezza le gambe agli uomini di Stroppa. Il Foggia cola a picco e nel finale subisce anche il 4-0 di Mancuso e il 5-0 di Pettinari che realizza così la sua tripletta personale. Nel finale gol della bandiera di Gerbo.

Formazioni ufficiali:

Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Crescenzi, Perrotta, Coda, Mazzotta; Proietti, Brugman, Coulibaly; Del Sole, Pettinari, Capone. All. Zeman

Foggia (4-3-3): Guarna; Gerbo, Martinelli, Empereur, Rubin; Agnelli, Agazzi, Deli; Chirico, Mazzeo, Fedato. All. Stroppa

Cronaca primo tempo:

7′- Pescara subito in vantaggio, disattenzione imperdonabile in alleggerimento di Martinelli che sbaglia l’appoggio per Agazzi, intercetta la sfera Proietti che si presenta in area di rigore e serve a Pettinari il pallone dell’1-0.

10′- Molto vivace Chiricò sull’out destro, l’esterno brindisino rientra sul mancino e lascia partire un traversone insidioso che attraversa la porta di Pigliacelli

14′- Bella risposta di Guarna sul destro da fuori area di Brugman

16′- Fedato si accentra a tira, il suo destro viene bloccato da Pigliacelli

18′- Pescara pericolosissimo in contropiede, Del Sole per Coulibaly che calcia altissimo da buona posizione

20′- Foggia vicino al pareggio, conclusione dalla distanza di Deli, respinta di Pigliacelli, riprende Chiricò che crossa al centro ancora per Deli che di testa non trova lo specchio della porta

24′- Iniziativa personale di Rubin, sombrero su Coda e sinistro al volo di poco a lato

27′- Del Sole si invola in contropiede, il suo mancino viene respinto con i piedi da Guarna

32′- Clamorosa occasione per i rossoneri: cross di Chirico per Fedato, Pigliacelli respinge e Mazzeo di destro non riesce ad inquadrare lo specchio della porta calciando malamente

45′- Chiricò dalla destra si accentra e lascia partire il solito velenoso mancino, palla di poco fuori.

Cronaca secondo tempo:

Doppio cambio nel Pescara. Zeman inserisce Benali e Palazzi al posto di Capone e Coulibaly.

50′- Agnelli vede Chiricò a centro area, Chiricò elude l’intervento di Coda e calcia di destro impegnando severamente Pigliacelli

54′- Chiricò sempre pericoloso calcia da venticinque metri trovando ancora l’opposizione del portiere abruzzese

57′ – Raddoppio del Pescara- Crescenzi affonda sulla destra superando un morbido Empereur, serve Pettinari che batte Guarna da pochi passi per il 2-0

62′- Primo cambio operato da Stroppa, dentro Floriano per Fedele

63′- 3-0 del Pescara realizzato da Benali che conclude egregiamente una bella azione orchestrata da Mazzotta e Proietti e batte Guarna con un sinistro potente e preciso

64′- Esordio in rossonero per Fedele che prende il posto di Deli

74′- Pettinari per Benali, l’attaccante pescare sfiora la quarta rete

80′- 4-0 del Pescara, Mancuso realizza con un gran destro a giro.

82′- 5-0 del Pescara, azione personale dello scatenato Pettinari che dribbla Empereur e realizza la sua tripletta personale.

87′- Gol del Foggia. Gerbo dalla distanza batte Pigliacelli con una bella conclusione rasoterra.

Tabellino:

Pescara 5-1 Foggia
7´, 57´ e 80´ Pettinari (Pes), 63´ Benali (Pes), 79´ Mancuso (Pes), 87′ Gerbo

 

Formazioni

Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Crescenzi, Perrotta, Coda, Mazzotta; Proietti, Brugman, Coulibaly (46´ Palazzi); Del Sole (78´ Mancuso), Pettinari, Capone (46´ Benali)
A disposizione: Fiorillo, Ganz, Valzania, Campagnaro, Carraro, Cappelluzzo, Baez
Allenatore: Sig. Zdenek Zeman

Foggia (4-3-3): Guarna; Gerbo, Martinelli, Empereur, Rubin; Agnelli (78´ Beretta), Agazzi, Deli (64´ Fedele); Chirico, Mazzeo, Fedato (62´ Floriano)
A disposizione: Pelizzoli, Figliomeni, Tarolli, Coletti, Calderini, Celli, Ramé
Allenatore: Sig. Giovanni Stroppa

Arbitro: Francesco Paolo Saia di Palermo
1° Assistente: Marco Bresmes di Bergamo
2° Assistente: Andrea Tardino di Milano
4° Uomo: Andera Mei di Pesaro

Ammoniti: 19´ Agazzi (Fog), 59´ Perrotta (Pes)

 

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock