Attualità

“Giù le mani dal Parco del Gargano”, insorge il M5S dopo la frettola rimozione della direttrice Villani

Foggia – “Stiamo in queste ore denunciando la frettolosa rimozione della Direttrice Maria Villani dal Parco Nazionale del Gargano“, lo annunciano i rappresentati del M5S Mario Furore e Rosa Barone.

I pentastellati continuano così in un video messaggio condiviso sui social: “Una defenestrazione che in realtà potrebbe nascondere molto altro, il Ministro Sergio Costa aveva nominato questa giovane e capace donna alla guida dell’Ente, affinché finalmente il Parco Nazionale del Gargano non fosse preda dei soliti noti, ma che anzi potesse finalmente aprirsi ad una stagione di programmazione e sviluppo fatto di meritocrazia.

A chiudere il cerchio rispetto questa notizia, la nomina a direttore facente funzione di Vincenzo Totaro ex amministratore sciolto per Mafia del Comune di Monte Sant’Angelo nel giocoforza del Pd pugliese e nella connivenza della Lega di Capitanata.

Due partiti che mostrano tutta la loro ipocrisia davanti le lottizzazioni e le prebende a loro consegnate. Noi andremo avanti. Per questo diciamo giù le mani dal Parco del Gargano”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock