Attualità

Natale a Candela, sindaco Gatta: “Non ci saranno concerti e mercatini ma vogliamo lanciare un messaggio di speranza”

Candela – Dalla prossima settimana entreremo nel clima natalizio e Candela, il borgo dei Monti Dauni famoso per trasformarsi ogni anno in un vero e proprio paese del Natale, non vuole rinunciare a lanciare un messaggio di speranza.

“Purtroppo non potrà essere il Natale degli scorsi anni, ma vogliamo comunque regalare alla comunità, ma soprattutto ai più piccoli dei momenti di gioia e spensieratezza – ha dichiarato il sindaco di Candela Nicola Gatta in un video messaggio su Facebook -.

Il contrasto alla diffusione del virus resta il nostro obiettivo primario ma allo stesso tempo, siamo convinti che occorre dare una messaggio di fiducia, affinchè possa essere un Natale di speranza per tutti”.

E ancora: “L’anno scorso in questo periodo tutta la comunità era impegnata a preparare il Natale, quest’anno nonostante tutto vogliamo continuare a regalare momenti di gioia.

Non ci saranno grandi manifestazioni, non ci saranno concerti e i caratteristici mercatini, ci saranno le luminarie, ci sarà un albero altissimo in piazza Plebiscito e saranno aperte le porte delle sedi storiche della cittadina.

Il tutto avverrà nel pieno rispetto delle disposizioni nazionali e regionali che ci verranno date. Cerchiamo di lanciare un messaggio di speranza a tutta la comunità di Candela e a tutta la Capitanata”, ha spiegato il sindaco.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock