Economia

Nasce Mamoia: tutto il buono della Puglia in una box

Foggia – Giovani imprenditori che non smettono di investire nel proprio territorio. È proprio il caso di dirlo. Tante sono le persone che credono nelle potenzialità della Provincia di Foggia. 

È il caso dei ragazzi che hanno dato vita a mamoia.com un e-commerce per acquistare on-line, con consegna gratuita a casa o in ufficio, box di ortofrutta biologica di stagione raccolta dal campo solo al momento dell’ordine.

Una box di Mamoia

I ragazzi di Mamoia lavorano con fornitori di Foggia e Provincia ed esportano le nostre prelibatezze a Milano, Monza e la maggior parte dell’hinterland in 48h dall’ordine garantendo sempre la temperatura controllata dei prodotti con mezzi idonei al trasporto e certificati. L’idea è tutta foggiana e nasce da quattro under 40.

Ragazzi con esperienza in multinazionali e pronti a ritornare a Foggia per dare un contributo tangibile. 2 ragazze e 2 ragazzi di Foggia di cui 3 vivono a Milano. La sede legale della Società è a Foggia.

Giuseppe Aquilano – Amministratore della società ci tiene a precisare: “Crediamo nell’inclusività nella gentilezza e nella parità di ogni essere umano rispetto al suo prossimo.

L’ispirazione è nata dalla scoperta che esistono 5 luoghi della Terra, le Blue Zones, in cui l’aspettativa di vita è molto più alta che nel resto del Mondo grazie ad un’alimentazione basata su cibo vegetale, stile di vita sostenibile a contatto con la natura e coinvolgimento nella vita sociale di tutte le fasce di età”. L’intuizione è stata quella di provare a replicarne, almeno in parte, l’esempio.

La lotta all’inquinamento è per Mamoia molto importante. Prodotti ortofrutticoli dal sapore intenso, riconoscibile, e non appena accennato come spesso capita, aiutano a sensibilizzare ad un consumo più moderato di carne (gli allevamenti sono molto inquinanti) e maggiore, invece, di frutta, verdura e legumi senza rinunciare al gusto.

Mamoia ha partnership con Treedom.net per piantare nuovi alberi ogni anno per assorbire c02 (abbiamo già piantato i primi 10). Le box e i sacchetti Mamoia sono senza logo. Per creare una box ‘cool’ e personalizzata si fanno ordini nuovi “ad hoc”.

Mamoia ha scelto invece di utilizzare materiale già prodotto (i magazzini sono strapieni) evitando così ulteriori emissioni di CO2 anche a costo di essere meno appariscenti, Il futuro delle prossime settimane prevede l’aggiunta sul sito di prodotti come trasformati, panificati e sott’olio artigianali sempre made in capitanata nonché dell’olio evo biologico che sarà, quest’ultimo, venduto in tutta Italia e non solo nel milanese.

“Vogliamo valorizzare la qualità dei prodotti danni facendoli scoprire a Milano e in tutta Italia cosi da dare alle aziende di Foggia la possibilità di attingere a capitali e mercati lontani garantendo loro un ritorno economico etico e sano.”

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock