Attualità

Monte Sant’Angelo, fioccano le disdette delle prenotazioni di alberghi e B&B

L’epidemia causata dal Coronavirus sta assestando un duro colpo all’economia pugliese.

Sono pesantemente in crisi i comparti del turismo e dell’agroalimentare, la rete commerciale e il sistema dei beni culturali.

“I segni della crisi galoppante si notano ancora di più a Monte Sant’Angelo: anche qui stanno fioccando le disdette delle prenotazioni presso alberghi e b&b.

Il flusso turistico dei fine settimana si va progressivamente assottigliando: ciò contribuisce a ridurre drasticamente le opportunità di lavoro.

Il Governo nazionale e il Parlamento italiano stanno emanando provvedimenti eccezionali per fronteggiare questa gravissima crisi”, comunicano i rappresentanti di Forza Italia del comune garganico.

Giorni fa il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sulla delicata situazione turistica che sta vivendo la Puglia si era espresso così: “Sono giorni di preoccupazione per gli operatori del turismo e della cultura pugliese.

Con l’assessore Loredana Capone abbiamo voluto incontrarli subito, insieme alle associazioni di categoria, per individuare le misure più utili da adottare. L’impegno della Regione Puglia è massimo, ma la Regione ha bisogno a sua volta di essere supportata.

Per questo abbiamo inviato una lettera al ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini per richiedere provvedimenti straordinari e urgentissimi a tutela delle imprese del settore e dei lavoratori, al fine di fronteggiare l’emergenza almeno nei prossimi 60 giorni. La Puglia non si ferma!”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock