Sport

Mazzeo: “Dobbiamo reagire e trovare la svolta già contro il Palermo”

“Non siamo sicuramente quelli del Partenio. Se fossimo davvero quelli lì, dovremmo prendere la roba e andar via tutti da Foggia. Questo gruppo ha dentro di sé la forza per reagire. Dobbiamo ripartire più forti di prima, già dalla sfida di sabato con il Palermo”. Parole di Fabio Mazzeo, intervistato dalla Gazzetta dello Sport.

Il bomber rossonero: ” Per me non è una questione di adattamento alla categoria, dobbiamo solo diventare più cattivi. Nello scorso campionato, la sfida con l’Entella l’avremmo vinta 3-0: è una questione di mentalità che dobbiamo ritrovare. Conosco bene i miei compagni, possiamo fare di più e sono convinto che faremo bene anche quest’anno”.

“In campo scendono i calciatori, l’allenatore ha poche colpe. Siamo entrati in campo molli, non c’eravamo con la testa. Dopo il 2-1 potevamo rientrare in partita ma abbiamo commesso altri errori. Lo ripeto: è una questione di testa e di cattiveria. Non può un tecnico essere protagonista di una storica promozione in B e dopo poche gare diventare uno che non ha il polso della situazione. Bisogna essere equilibrati nei giudizi. Qui c’è solo da lavorare e provare tutti insieme a tirarci fuori da questa situazione. Sicuramente non si possono emettere verdetti definitivi dopo tre partite. Sta a noi calciatori reagire e trovare la svolta già sabato nella partita col Palermo”, ha concluso Mazzeo.

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock