Costume e società

La Mongolfiera porta le scuole in viaggio nello spazio

Al Centro Commerciale un evento didattico-divulgativo rivolto a studenti ed appassionati. Attesa una delegazione di dirigenti provenienti da Slovenia, Portogallo, Bulgaria e Turchia.

Pannelli con ventole olografiche 3D che raccontano il sistema solare e un grande planetario in cui compiere un viaggio tra stelle, comete, pianeti e nebulose. Al Centro Commerciale Mongolfiera, fino al 31 marzo, adulti e bambini potranno scoprire tutti i segreti del cosmo grazie ad un evento informativo e di educazione scolastica, intitolato ‘Alla scoperta dello spazio”, pensato per i più piccoli ma che saprà rapire anche gli adulti.

Il percorso ludico-didattico coinvolgerà gli studenti delle scuole Foscolo-Gabelli, San Ciro e San Pio X di Foggia. Proprio quest’ultima, domani 23 marzo, porterà al Centro Commerciale una delegazione internazionale di docenti e dirigenti provenienti da Slovenia, Portogallo, Bulgaria e Turchia.  Le quattro scuole europee, insieme alla San Pio X di Foggia, sono state protagoniste del progetto Erasmus KA2 ‘ROBOTS OF THE FUTURE’ incentrato proprio su tematiche legate al mondo dell’astronomia che hanno visto i ragazzi coinvolti anche in laboratori artistici durante i quali, con materiali di riciclo, sono stati realizzati astronavi, pianeti, costellazioni e raffigurazioni di antichissimi reperti.

Alla scoperta dello spazio – spiega Roberto Consalvo, direttore della Mongolfiera – è un evento che ci permette di dimostrare come attività culturali dedicate alla conoscenza e all’apprendimento possano trovare la loro location ideale anche in un centro commerciale, che nell’immaginario collettivo è il luogo dello shopping. Avere poi la possibilità di ospitare per l’occasione anche una delegazione internazionale di docenti e dirigenti ci lusinga enormemente”.

La mostra e il planetario saranno messi a disposizione delle scolaresche tutte le mattine, mentre il pomeriggio dalle 16.30 alle 19.30, saranno fruibili al pubblico, ai più curiosi e agli appassionati che riceveranno anche simpatici diplomi da astronauta.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio