Attualità

Il Comune di Foggia contro il “Digital divide”

I Servizi Sociali del Comune di Foggia, in ottemperanza a disposizioni regionali, concederanno un contributo fino a 500 euro per nucleo familiare per concorrere al pagamento del canone di abbonamento per la rete internet e per l’acquisto dei dispositivi di primo accesso (router).

Per ottenere il contributo bisogna essere in possesso di:

•un ISEE non superiore a euro 9.360,00;

•residenza nel Comune di Foggia o comunque nel territorio della Regione Puglia da almeno due anni;

•Cittadinanza italiana o dell’Unione Europea o di un Paese Extra Europeo ma con titolo di soggiorno valido;

•assunzione dell’obbligo, da parte di almeno un componente del nucleo familiare richiedente, di acquisire le competenze digitali di base entro un anno dall’erogazione del contributo.

Il bando, con il modulo per la presentazione della domanda e l’elenco della documentazione da allegare, è presente sul sito internet del Comune.

Le domande potranno essere presentate tramite PEC oppure con consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Foggia entro e non oltre il 23 novembre.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio