Costume e società

“Il comportamento magico. Storia, etnologia, psicologia e psicopatologia del fenomeno sociale”, curato da Antonello Bellomo e Antonietta Pistone.

Giovedì 19 gennaio 2023, alle ore 18:00 nella sala “Rosa del Vento” della sede della Fondazione, in via Arpi 152 a Foggia, si terrà la presentazione del saggio “Il comportamento magico. Storia, etnologia, psicologia e psicopatologia del fenomeno sociale”, curato da Antonello Bellomo e Antonietta Pistone.

Il volume è una sintesi storico-filosofica e psicologica del fenomeno magico, inteso come tecnica di affidamento e di salvezza, che parte dalla definizione della parola “magia” per descriverne tutte le possibili declinazioni. Attraverso una carrellata storica, vengono presentate le varie forme e tipologie di magia utilizzate dai popoli, dal più lontano passato fino all’attualità dell’oggi, e sono presi in considerazione gli aspetti più filosofico-teorici del pensiero magico, utilizzato come tecnica pratica di controllo della realtà e come affermazione di potere sul mondo, mettendo in luce la differenza intercorrente tra magia, religione e pensiero scientifico. I “comportamenti magici” esprimono tradizioni, usi, costumi, ma anche pregiudizi delle popolazioni, e costituiscono, pertanto, vere e proprie tecniche di sopravvivenza dei popoli, ma anche stati patologici o più direttamente correlati e correlabili a quella che l’Etnologo Ernesto de Martino ha definito, nei suoi studi, “miseria psicologica” di certa gente del Mezzogiorno Italiano. Lo studio condotto propone un’interpretazione finale della magia che, a parere dei due autori del testo, è malattia e cura terapeutica ad un tempo, a seconda di quale sia l’uso che, del comportamento magico, se ne voglia fare. I riferimenti scientifici, storico-filosofici, etnologici, sociologici e psicologici, agli autori presi in esame, sono plurimi e tutti degni di nota, perché trattasi di lavori prodotti da autorevoli studiosi e da ricercatori di primissimo piano, nelle loro discipline. 

Alla presentazione del volume prenderanno parte il presidente della Fondazione, professor Aldo Ligustro, la professoressa Gea Palumbo, ordinaria di Storia e Iconografia presso l’Università degli Studi Roma Tre, e gli autori.

Antonello Bellomo è professore Ordinario di Psichiatria presso l’Università degli Studi di Foggia e docente di Psichiatria, Psicologia Clinica e Storia della Medicina in vari corsi di laurea e di specializzazione. È direttore del Dipartimento di Salute Mentale ASL FG Provincia di Foggia e del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura del Policlinico di Foggia. Autore di 246 articoli su riviste nazionali e internazionali, libri e atti di congressi, è stato per due volte Presidente della Società Italiana di Psichiatria Sociale. Attualmente è consigliere della Società Italiana di Psichiatria e Presidente della Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale. Ha pubblicato Il Virus nella Mente per le Edizioni WIP di Bari (2020). 

Antonietta Pistone insegna Storia e Filosofia presso il Liceo Scientifico “G. Marconi” di Foggia. Amante della scrittura in tutte le sue forme, cura la redazione di diversi blog amatoriali online, occupandosi di comunicazione, scuola, storia, filosofia, poesia e cucina. Scrive per “gazzettaweb”, ed è esperta di giornalismo e comunicazioni di massa. È vicedirettore della rivista bimestrale “Pianeta Cultura” edita dalle Edizioni del Poggio di Peppino Tozzi. Ha già pubblicato due libri di poesie, Autunno Lento (2003), per le Edizioni Del Rosone, e Stelle d’Acqua (2008), con la Casa Editrice Italiana Bastogi, nonché alcuni testi di filosofia: Teoresi e Prassi delle Scienze Umane (2009), sul tema dell’individualizzazione e della didattica, per la Casa Editrice Italiana Bastogi; Filosofia, Appunti di una Rubricista (2010), e Considerazioni su La Politica di Aristotele (2011) per le Edizioni del Poggio di Peppino Tozzi. Un suo lavoro, Le Sfide del Futuro (2014), è stato edito da Petite Plaisance, associazione culturale e casa editrice di Pistoia. Per la stessa casa editrice ha realizzato anche un e-book disponibile online dal titolo Il Filosofo e la Città (2014). Ha firmato la presentazione de Il Virus Nella Mente, scritto da Antonello Bellomo, e pubblicato per le Edizioni WIP di Bari (2020). I suoi interessi giornalistici spaziano dalle questioni legate ai problemi ambientali, alle tematiche sociali che riguardano l’integrazione degli immigrati bianchi e di colore, e al sessismo razzista nei confronti delle donne, fino alla violenza e al femminicidio.

Back to top button