Economia

Guida alla scelta del mutuo bancario

Acquistare casa accendendo un mutuo: una tendenza molto comune soprattutto in Italia, dove per abitudini culturali i cittadini sono legati al confetto di abitazione di proprietà. il momento, per quanto ciò possa apparire strano, è piuttosto vantaggioso dato che il nostro paese può offrire i tassi di interesse più bassi al mondo in materia di mutuo per acquisto della prima casa.

Malgrado la crisi economica legata al Covid, i tassi disponibili in Italia per comprare la prima abitazione sono quindi estremamente convenienti, i ‘migliori’ al mondo. Ed oggi la scelta è piuttosto ampia dato che sono tanti i prodotti di questo genere tra i quali andare a scegliere. Quali sono i parametri da valutare per questa scelta? Vediamo alcuni aspetti seguendo quanto riportano gli analisti di denaro24news.it.

Durata e costi

Sono due i fattori che devono essere presi in esame quando si vuole accendere un mutuo: la durata e, ovviamente, il costo, che si esplica nel tasso di interesse. Scegliere il fattore temporale vuol dire influire anche sul tasso, dato che più sarà lungo l’orizzonte temporale e maggiore sarà la rata da dover restituire.

Per quanto riguarda i costi si fa riferimento alla rata della restituzione del prestito: da precisare qui che il mutuo che si va a sottoscrivere può arrivare a coprire al massimo l’80% del valore dell’immobile e che, di fatto, non può eccedere il 33% del reddito mensile di chi lo richiede.

Tan e Taeg

E veniamo ai due fattori determinanti quando si procede alla scelta del mutuo da sottoscrivere: due sigle che si sentono nominare spesso e che, con altrettanta frequenza, vengono confuse tra di loro. Tan e Taeg.
Il primo (Tan) è il tasso annuo nominale: viene espresso in percentuale e si riferisce al dato degli interessi relativi al prestito su base annua; viceversa il Tage è un numero, non quindi una percentuale, che va ad indicare il costo totale effettivo del finanziamento, compreso quindi anche di tutte le relative spese connesse.

In sostanza quando si va a richiedere un mutuo casa e si procede alla scelta, il Taeg è l’elemento determinate che va ad indicare poi, concretamente, la cifra da pagare su base mensile, compresa di tutto quanto.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock