Attualità

Una canzone per Giovanna, la band foggiana degli Avenida regala alla città un emozionante brano

Foggia – Fu un giorno maledettamente buio per Foggia quello in cui Giovanna Traiano fu assassinata da suo marito. Uno choc per una comunità intera. Il piccolo Alfredo perdeva la sua mamma in un modo disumano e la sua storia toccava tutti, facendo il giro del Paese. Quel bambino a cui è ispirata questa canzone, oggi è una persona magnifica e piena di luce ed ha dovuto costruire una strada nuova.

Per asfalto ci ha messo l’amore per la vita. Ad Alfredo Traiano, alla mamma Giovanna, allo zio Francesco e a tutta la sua famiglia è dedicato questo brano. Si intitola “Torna da Me” ed è stato scritto molto tempo fa da Francesco Capasso e arrangiato da Stefano Capasso, musicisti foggiani della band Avenida.

Un bambino perde la sua mamma, vittima di violenze e di femminicidio ma anziché odiare, trasforma la sua vita in un dono per gli altri, nel riflesso di sua madre. Quando gli Avenida hanno conosciuto Alfredo, si sono resi conto che quella era la storia sua e di sua madre Giovanna.

Quello stesso Alfredo, orfano di femminicidio, che fin da piccolo ha portato avanti una battaglia di amore e consapevolezza, che ha aiutato con la sua storia tante donne e tanti figli, che è stato chiamato ad una nuova sofferenza come la perdita dello zio Francesco, tabaccaio ucciso brutalmente durante una rapina.

L’ultimo tassello del puzzle è stato scegliere un giovane talento come Luca Delli Carri per affidare queste emozioni alla sua voce: timbrica molto particolare e interprete di grande intensità, che con questo brano è approdato in finale al Concorso Nazionale “Umberto Giordano”.

Il messaggio è forte: mai più violenza. Non una di più. Ma da tali violenze può nascere altro, la storia può cambiare. Nulla è già stato scritto o confinato ad un destino di violenza. La vita può permetterci di rinascere se troviamo il coraggio di denunciare, se ci si aggrappa alla speranza di un futuro migliore.

La produzione audio e video è a cura di Clab studios e Angelo de Cosimo, al pianoforte c’è Stefano Capasso, Giuseppe Capasso al basso e Luigi Capasso alla batteria, mentre a collaborare per synth e programmazioni Domenico Nenna.

Ascoltate la canzone qui.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock