Attualità

Lotta alla plastica sul Gargano, una rete di punti di raccolta per portare i rifiuti trovati in spiaggia

Gargano – Grande nemica del nostro mare e delle nostre splendide spiagge, la plastica, insieme ad altri pericolosi rifiuti che puntualmente vengono abbandonati, rappresenta un grave problema per l’ambiente.

Gargano Plastic Free, anche questa volta, davanti al triste spettacolo al quale purtroppo siamo abituati sulle spiagge della costa garganica, non è rimasto a guardare.

Continua, infatti, la sua costante lotta ai rifiuti che danneggiano il nostro Gargano, territorio selvaggio e meraviglioso da preservare.

Si tratta di un’organizzazione di tutela ambientale che cerca di coinvolgere volontari e cittadini per ripulire le spiagge e il mare del Gargano.

Gargano Plastic Free ha deciso di fare rete sul territorio per rendere le spiagge più pulite. Per questo motivo ha lanciato l’hashtag #BastaUnaBusta. Di cosa si tratta? Ognuno può fare la sua parte concretamente per salvaguardare il nostro bellissimo territorio dai rifiuti e dall’inciviltà.

“Da oggi puoi fare la tua parte per dare una mano all’ambiente portando la tua busta di rifiuti trovati in spiaggia nei punti di raccolta della rete Gargano Plastic Free, avrai un caffè in regalo!”, si legge nella pagina Facebook dell’organizzazione.

Ecco i punti di raccolta che, fino ad oggi, hanno aderito all’iniziativa. l’elenco è in continuo aggiornamento.

Marina di Lesina:- Torre Mileto: Lido Fuori Rotta– Capojale: Camping Riviera Village– Foce Varano: Panis Beach– Lido del Sole: Barfly– Rodi Garganico:- San Menaio: Frutti al Mare – Calenella:- Peschici: Ristorante Al Trabucco da Mimì– Vieste: Cala Molinella Villaggio Eco-Sostenibile Vieste– Mattinata: – Macchia Marina di Monte Sant’Angelo: BB Villa Simone – Manfredonia.

Per ulteriori informazioni visitate la pagina Facebook di Gargano Plastic Free.



Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock