Politica

Foto con grembiule di Mussolini. Vice Sindaco di San Giovanni Rotondo nella bufera

Una tipica immagine di vita quotidiana, se non fosse che Nunzia Canistro è ritratta mentre indossa un grembiule da cucina con l’immagine di Benito Mussolini.

La foto, che è stata subito rimossa da Facebook, ha suscitato sdegno e indignazione. A condannare l’episodio è stata l’Anpi di San Giovanni Rotondo che, in un comunicato, ha chiesto le dimissioni del vicesindaco.“Riteniamo questo episodio grave e chiediamo che non passi come se si trattasse di un banale episodio privo di significato. Chiediamo le dimissionidella vicesindaca ‘nostalgica’, perché incompatibile con l’esercizio di un ruolo istituzionale”.

La replica

“Sono convinta democratica e antifascista, ha replicato subito il vicesindaco Canistro su Facebook“Prendo decisamente le distanze dalle polemiche, spesso strumentali, che riguardano una mia foto postata da un’amica, senza il mio consenso, che mi ritrae in un contesto privato, mentre partecipavo a una festa per il compleanno di un amico, indossando un grembiule che ritrae il dittatore Benito Mussolini”, si legge nel post. “Non accetto lezioni da nessuno sul mio sentimento democratico e antifascista. Ho sbagliato a prestarmi a un gioco goliardico, ma le mie colpe sono tutte lì. Mi sono fidata di un contesto privato e familiare che doveva restare tale e non finire sui social”, ha concluso il vicesindaco.

ilgiornale.it

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock