Sport

Foggia-Spezia 2-1. I rossoneri riscattano Cittadella, eurogol di Tonucci

Il Foggia riscatta l’opaca prestazione di Cittadella superando 2-1 lo Spezia allo Zaccheria. Decisive le reti di Floriano al 28′ e Tonucci al 82′.  Grazie a questi tre punti, i rossoneri salgono a quota 54 punti in classifica, mantenendo ancora delle flebili speranze di agganciare i play-off.

FORMAZIONI UFFICIALI

Stroppa opera il turn over, con la conferma di Noppert tra i pali e l’impiego di Floriano dal 1′. Rientra Kragl dall’infortunio. Il terzetto difensivo è composto da Tonucci, Calabresi e Martinelli.

Foggia (3-5-2): Noppert; Tonucci, Calabresi, Martinelli; Gerbo, Agazzi, Greco, Deli, Kragl; Floriano, Mazzeo
A disposizione: Guarna, Figliomeni, Agnelli, Loiacono, Beretta, Zambelli, Nicastro, Rubin, Celli, Ramé, Camporese, Scaglia
Allenatore: Sig. Giovanni Stroppa

Spezia (3-5-2): Manfredini; Terzi, Giani, Ceccaroni; De Col, Mora, Bolzoni, Maggiore, Augello; Granoche, Forte
A disposizione: Bassi, Di Gennaro, Capelli, Corbo, Masi, Awua, De Francesco, Pessina, Ammari, Gilardino, Mulattieri, Marilungo
Allenatore: Sig. Fabio Gallo

PRIMO TEMPO

Dopo una fase di studio, il Foggia si rende pericoloso per la prima volta al 17′ grazie ad un’azione solitaria di Deli, che semina due avversari ma calcia di poco a lato. Applausi dello Zaccheria per la giocata del centrocampista rossonero. Al 23′ sinistro da fuori area di Mazzeo bloccato da Manfredini. Il Foggia prova a fare la partita, anche se il match è tutt’altro che spettacolare. Al 28′ il vantaggio è realizzato da Floriano, abile ad insaccare a porta sguarnita su un traversone di Agazzi che attraversa tutto lo specchio della porta. Al 32′ lo Spezia ha subito l’occasione per pareggiare, ma Granoche non riesce a sfruttare una incomprensione tra Noppert e i difensori rossoneri. Nell’occasione, grande recupero di Kragl che si dimostra determinante anche in fase difensiva. Si va al riposo sul punteggio di 1-0 per il Foggia.

SECONDO TEMPO

Al 47′ gli ospiti ci provano con Forte, il suo tiro termina alla sinistra di Noppert. Dopo due minuti ripartenza rossonera, grande coast to coast di Agazzi che serve Calabresi, il difensore calcia ma Manfredini respinge, arriva Mazzeo che calcia alto sopra la traversa. Grande occasione per i rossoneri per raddoppiare. Al 55′ Stroppa è costretto ad operare la prima sostituzione per l’infortunio di Greco. Al suo posto, dentro Agnelli. Gallo risponde inserendo Marilungo per Terzi, cercando di dare maggior peso offensivo ai suoi. Al 62′ in campo anche Mulattieri per Forte. Due minuti dopo secondo cambio anche per Stroppa che getta nella mischia Beretta per Mazzeo.

A venti minuti dal termine il Foggia spreca ancora il colpo del KO. Deli, servito da Agazzi, supera Manfredini con un tocco sotto, ma la difesa ospite libera la sfera. Stroppa inserisce Nicastro per l’autore del gol Floriano, che esce tra gli applausi dello Zaccheria. Il raddoppio arriva finalmente al minuto 82: cross di Gerbo e stupenda rovesciata di Tonucci che chiude la partita con uno splendido gesto tecnico e atletico. Applausi di tutto lo stadio per la prodezza del difensore rossonero. Passano appena tre minuti e lo Spezia accorcia le distanze. Ancora una volta, indecisione di Noppert e rete di Marilungo con un colpo di testa, per il 2-1. All’86’ clamorosamente gli ospiti potrebbero già pareggiare, questa volta Noppert si fa perdonare, deviando in calcio d’angolo il colpo di testa di Granoche.

Brividi finali ma il Foggia porta a casa i tre punti e supera 2-1 i liguri.

 

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock