Attualità

Foggia-Parma 0-3, Stroppa: “Malissimo sotto tutti i punti di vista. Sono sicuro che reagiremo”

Ecco le dichiarazioni di Giovanni Stroppa al termine della pesante sconfitta dei rossoneri contro il Parma 0-3 allo Zaccheria:

“Le situazioni sulle palle inattive le avevamo provate in allenamento, la prestazione di stasera è stata negativa sotto tutti gli aspetti. La cosa che più mi ha deluso è stata la non reazione, è stata una squadra vuota. Abbiamo portato la delusione di Cesena, abbiamo perso delle certezze anche sotto l’aspetto del gioco anche qui in casa dove non era mai successo. A fine partita ho detto ai ragazzi di tirare sù la testa, è una prestazione che anche a livello caratteriale può lasciare qualcosa di negativo. Domenica dobbiamo assolutamente reagire sotto l’aspetto della testa. Questa partita dà fastidio soprattutto dal punto di vista caratteriale, non aver reagito è quello che mi lascia un amaro incredibile. Sono sicuro che i ragazzi reagiranno nel modo giusto. Ho cercato di mettere gente che poteva avere una reazione di cuore, di mettere qualcosa dal punto di vista caratteriale. Non è andata così e questo mi dà enormemente fastidio. Il Parma sapevamo tutti che giocatori ha in campo, ma con tutto il rispetto si poteva giocare palla su palla. Qua è arrivato il Palermo, siamo andati a Empoli, squadre sullo stesso piano del Parma. Quello che è mancato è demerito nostro a prescindere dal valore del Parma. Qui c’è soltanto da reagire al più presto. Stasera eravamo vuoti, scarichi, immagino che possa dipendere dalla partita di Cesena. Questa gara lascia qualche preoccupazione, ma ieri ho fatto una rifinitura tra le più belle. I ragazzi mi sono sembrati arrabbiati e non delusi dopo la partita di Cesena, quello che dispiace è che avevamo fatto una rifinitura con la massima attenzione e poi facciamo una prestazione del genere. C’è da rimboccarsi le maniche, e da mettere in campo il cuore e il sacrificio. Non punto il dito sulla squadra, però stasera abbiamo sbagliato tutto. Sono sicuro che verremo fuori alla grande da questa situazione. Sono sicuro che questa squadra è  all’altezza di fare un campionato anche più importante di un campionato di sofferenza lottando per la salvezza. Contro il Perugia e a Cesena la squadra ha messo in campo il carattere e il cuore, che è quello che serve per la salvezza. Infortunio Rubin? Ha un problema che si porta dietro, lo valuteremo in questi giorni. Guarna? Me lo tengo stretto, stasera ha lavorato benissimo.”

 

 

 

 

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock