Economia

È un momento d’oro per il mercato immobiliare a Foggia: cosa c’è da sapere

Potrebbe essere questo il momento migliore per cercare delle case in vendita a Foggia e fare buoni affari: il mercato immobiliare pugliese segue, infatti, andamenti e pattern che sono gli stessi di quelli del mercato immobiliare nazionale del momento e ciò si traduce in prezzi al metro quadro in calo per quasi tutti i tipi di immobile e buone opportunità di risparmiare, appunto, sull’acquisto di una casa di proprietà. Cosa sarebbe meglio tenere in considerazione, però, prima di comprare casa a Foggia e dintorni?

Che tipo di immobile scegliere, quanto costa, dove conviene comprare casa a Foggia

Il potenziale turistico della zona, innanzitutto. Negli anni Foggia ha subito lo stesso destino di molte altre città del Sud Italia e si è svuotata cioè di abitanti, trasferitisi altrove soprattutto per ragioni di lavoro. Al centro del Tavoliere delle Puglie, però, la sua posizione è ideale per raggiungere alcune delle mete marittime più amate della Puglia pur restando fuori dalle rotte turistiche più commerciali e caotiche: non a caso Foggia è ben frequentata, anche durante l’alta stagione, soprattutto da famiglie.

Per chi intende comprare casa nella zona ciò si traduce anche e soprattutto nella possibilità che l’acquisto si riveli un ottimo investimento, e redditizio, soprattutto se si decide di dare all’immobile destinazione turistica e se, cioè, lo si trasforma in b&b o casa vacanza.

Ciò non toglie che comprare casa a Foggia non possa convenire anche se si sta cercando di fare un investimento personale: la città rimane, infatti, uno dei più grossi centri commerciali e impiegatizi della regione e può essere una sistemazione comoda per pendolari e chi è costretto a spostarsi spesso per lavoro. Chi acquista casa per sé farebbe bene a studiare attentamente le varie zone di Foggia e dintorni e quali sono i quartieri migliori dove vivere a Foggia.

Il centro storico, per quanto tranquillo e animato da una serena vita sociale anche nelle ore notturne, potrebbe non essere comodo per le esigenze di una famiglia per esempio o per chi ha necessità di muoversi in macchina o è alla ricerca di un immobile accessoriato di garage, cortile, terrazzo. Una delle zone di recente riscoperta e più interessante dal punto di vista residenziale è non a caso quella di Macchia Gialla/Tribunale, insieme a quella di Via Napoli.

Sempre più potenziali acquirenti cercano, però, immobili in vendita nell’immediata periferia o in provincia di Foggia. Zone come Segezia per esempio, un tempo per lo più rurali, si stanno trasformando in tranquille zone residenziali grazie alla capacità che hanno di attrarre persone in cerca di sistemazioni abitative più ampie, con spazio aperto attorno e comunque vicine e facilmente raggiungibili dal centro (che, nel caso Segezia, è distante meno di dieci chilometri).

Comprare casa in provincia di Foggia, va da sé, costa meno: i prezzi si aggirano intorno agli 800 euro al metro quadro. La media per le zone più centrali del capoluogo pugliese si aggira intorno ai 1100 euro al metro quadro, in calo di circa il 2% rispetto solo allo scorso anno: un prezzo che permette di dire comunque che comprare casa a Foggia conviene. Tanto più se si considera il tipo di immobile tipico della zona: ampi appartamenti e dotati di numerosi accessori, villette indipendenti e unifamiliari ma, anche, immobili da ristrutturare approfittando dei bonus sono quelli su cui si riescono a fare ottimi affari.

 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock