Cronaca

Foggia, domani i funerali di Francesco Traiano. Landella proclama lutto cittadino

Foggia – Domani si svolgeranno i funerali di Francesco Traiano, il 38enne foggiano deceduto dopo essere rimasto gravemente ferito durante una rapina che si è consumata all’interno del suo locale di via Guido Dorso.

Le sue condizioni purtroppo erano apparse immediatamente preoccupanti. Il 38enne era stato colpito al volto con un oggetto contundente, presumibilmete un coltello. Era stato ricoverato al Policlinico Riuniti di Foggia, dove era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Dopo lunghe settimane in coma farmacologico, Francesco si è spento lasciando in città tanto dolore ma anche tanta rabbia per quanto accaduto.

“Francesco non è più tra noi. Ha pagato con la vita la scelta di non essere vittima della prepotenza e della sopraffazione. Siamo sicuri che le forze di polizia sapranno individuare gli assassini e assicurarli alla giustizia.

L’intera comunità cittadina si stringe intorno alla famiglia Traiano in questo momento di rabbia e dolore. Domani sarà lutto cittadino. Ciao Francesco, che la terra ti sia lieve”.

Questo era stato messaggio di cordoglio del sindaco di Foggia, Franco Landella, dopo la triste notizia della morte di Francesco Traiano, il 38enne che ha combattutto fino all’ultimo tra la vita e la morte dopo la tragica rapina avvenuta nel suo bar.

Oggi il primo cittadino ha comunicato: “Domani, 14 ottobre, in concomitanza con i funerali di Francesco Traiano, è proclamato lutto cittadino. Saranno sospese tutte le manifestazioni ricreative aperte al pubblico organizzate o patrocinate dal Comune di Foggia”.

Le esequie si svolgeranno domani mattina alle ore 10:00 nella Chiesa della Beata Maria Vergine.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock