Cronaca

Emergenza Covid-19 in Puglia, preoccupano i focolai nelle Rsa di Foggia e Bari

Nella giornata di oggi sono stati registrati ben 25 nuovi casi positivi di Coronavirus nella provincia di Foggia.

In totale in Puglia sono stati registrati 81 nuovi casi di Covid-19, così suddivisi: 37 in provincia di Bari, 14 in provincia BAT, 25 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto.

Preoccupano i focolai nelle Rsa pugliesi, precisamente quelli riscontrati nell’Ual di Foggia e nella Rsa “Oasi Santa Fara” a Bari.

La dichiarazione del Dg della Asl Foggia, Vito Piazzolla: “Le nuove positività registrate in data odierna nella RSSA di Foggia sono 20. Si tratta di 16 ospiti e 4 operatori.

Per 2 ospiti si è reso necessario il ricovero ospedaliero. Tutte le operazioni di messa in sicurezza della struttura sono seguite dal dipartimento di prevenzione.

Mentre il monitoraggio degli ospiti della RSSA è assicurato dal servizio di igiene che verifica costantemente lo stato di salute sia delle persone positive che dei restanti ospiti, operatori e volontari”.

Dei 37 casi in provincia di Bari, 26 sono emersi dalla indagine di sorveglianza ancora in corso all’interno della RSA “Oasi Santa Fara” a Bari che ospita 39 pazienti e 28 operatori. I soggetti risultati positivi, 20 ospiti e 6 operatori sono tutti in isolamento.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock