Cronaca

Cori dei giocatori per i diffidati: il caso Foggia finisce al Tg1

Foggia – Sta facendo molto discutere il coro intonato dai calciatori del Foggia sotto la curva nord al termine della partita di Coppa Italia di serie D disputata ieri allo stadio Pino Zaccheria contro la Turris.

La notizia, ieri sera, è stata diffusa anche dal Tg1. Il video dei giocatori rossoneri che intonano il coro: “Noi vogliamo i diffidati”, sta facendo il giro del web ed ha alzato un polverone sull’intera società.

Stiamo analizzando il filmato – queste le parole del questore di Foggia, Paolo Sirna -. I calciatori manifestano la loro vicinanza ai diffidati. Stiamo lavorando, eventualmente faremo tutte le valutazioni del caso”.

Il messaggio dei calciatori rossoneri è rivolto a tutti quei tifosi che allo stadio non possono entrare, colpiti dai Daspo nelle scorse settimane.

Prima dell’incontro le due curve avevano scioperato, per protestare contro gli ultimi provvedimenti comminati negli scorsi giorni dopo gli incidenti della sfida tra Nocerina e Foggia dello scorso 15 settembre.

I giocatori del Foggia sono finiti, così, nella bufera. Le immagini s,che ritraggono i giocatori in maglia rossonera, esultare e cantare cori per i diffidati, ono state acquisite dalla Digos: la Questura vuole vederci chiaro sulla vicenda e non è da escludere anche un intervento della Procura federale.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock