Visita al Conservatorio dell’Addolorata, il “Conventino” foggiano

Continuano le visite organizzate dalla Congrega del Grano Arso

Foggia Reporter

Foggia – Continuano le visite domenicali alla scoperta del patrimonio foggiano e della Capitanata con le gite organizzate dalla Congrega del Grano Arso.

Domenica 13 Ottobre, in compagnia di Vito Defilippis in veste di guida, faremo un sopralluogo nel Conservatorio Dell’Addolorata, noto anche come “il Conventino”.

Per lo più inutilizzato e inaccessibile, questo stabile sarà eccezionalmente aperto, per l’occasione, a chi vorrà scoprirlo e saperne di più sulla sua storia.

Dopo la visita alla basilica minore di Santa Maria Maggiore di Siponto, questa volta, l’uscita organizzata dalla Congrega del Grano Arso vede come protagonista un’antico edificio foggiano la cui storia affonda le radici nel lontano 1837.

Stiamo parlando di una delle opere pie foggiane più conosciute (tra queste vi ricordiamo anche la nota Opera Pia Scillitani).

Nel 1873 furono prese in affitto alcune camere in via Cappuccini per dare asilo ad alcune orfanelle. La nuova fondazione venne intitolata all’Addolorata.

Appuntamento a via Orientale, domenica, alle ore 11.30.