Attualità

Foggia città universitaria, Regione Puglia finanzierà la richiesta per l’acquisizione dell’ex Caserma “Miale”

Foggia – “Foggia ha bisogno dell’energia positiva che si sprigiona dall’Università: dai suoi giovani, dai suoi ricercatori, dai docenti, dall’intelligenza che si coltiva pensando al futuro. La Regione Puglia sosterrà finanziariamente la richiesta del rettore Pierpaolo Limone per l’acquisizione dell’ex Caserma “Miale” di piazza Italia da adibire a nuova sede universitaria“.

Lo ha detto Raffaele Piemontese, vicepresidente della Regione Puglia e assessore alle Infrastrutture e Difesa del suolo, al termine dell’incontro di ieri nella Sala Consiliare del Palazzo di Città, l’ultimo appuntamento itinerante del progetto “Puglia Regione Universitaria. Studiare e vivere in città accoglienti e sostenibili”, promosso dall’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Puglia e Adisu Puglia.

“Lo faremo perché sappiamo che, da 25 anni, la relazione tra Foggia e la sua Università è stata vantaggiosa da tutti i punti di vista e lo è stata con il contributo concreto della Regione Puglia, che si è espresso con risorse economiche e con la cessione di pezzi del patrimonio regionale – continua Piemontese -.

L’ultimo esempio sono i 20 milioni di euro investiti dalla Regione Puglia per mantenere aperte le scuole di specializzazione di Medicina. Senza le risorse della Regione Puglia, la facoltà di Medicina avrebbe avuto notevoli difficoltà a danno dei medici specializzandi e di tutta la nostra comunità. Lo abbiamo annunciato stamattina, nell’Aula del Consiglio comunale di Foggia, teatro dell’ultimo appuntamento itinerante del progetto “Puglia Regione Universitaria.

Studiare e vivere in città accoglienti e sostenibili”, promosso dall’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Puglia retto dal collega Sebastiano Leo, e Adisu Puglia e finalizzato alla costruzione di sinergie tra la città della Capitanata e Università di Foggia, dialogando con tutti i protagonisti del territorio”.

Anche il rettore dell’Università di Foggia, Pierpaolo Limone, ha rilasciato alcune dichiarazioni sui social in merito al ciclo di incontri itineranti nei territori pugliesi per costruire progettualità condivise tra sistemi urbani e sistemi universitari.

“È un grandissimo segnale di disponibilità e attenzione che merita tutta la nostra gratitudine. Non posso che dire grazie al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e all’assessore al bilancio Raffaele Piemontese per avere accolto con grande sensibilità e concretezza una necessità dirimente del nostro Ateneo

L’acquisizione della caserma Miale al patrimonio Unifg si avvicina sempre di più grazie al loro impegno. Siamo davvero contenti di aver condiviso con l’assessore Piemontese questo momento direi storico.

I numeri sono in crescita così come i corsi di studio; di conseguenza gli spazi che gli studenti hanno bisogno di vivere diventano sempre di più necessari e vitali. Oggi per la comunità accademica è un momento di gioia e mi fa piacere che l’incontro pubblico di ieri, che porterà all’idea che abbiamo di cittadella universitaria, sia stato condiviso con la città e con la popolosa provincia. Siamo in una fase delicata e allo stesso tempo entusiasmante.

Le forze vive e attente della Regione si uniscono idealmente alle nostre e, in particolare, a tutte quelle degli studenti che popolano e popoleranno sempre più le nostre aule, i nostri laboratori, le nostre biblioteche. Grazie di cuore”.

Un progetto per trasformare Foggia da città con l’università a città universitaria

“Oggi siamo a Foggia, il cui profilo universitario è in continua evoluzione, proiettato verso una crescita costante con un aumento dell’offerta formativa e del relativo numero di iscritti – ha dichiarato l’Assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Sebastiano Leo -.

Accogliere questa nuova fetta di popolazione studentesca, insieme a quella già esistente, trasformandola in una risorsa per il suo sistema urbano e per la sua comunità di cui diventa parte integrante, è l’obiettivo dell’incontro che si è svolto oggi.

La Regione Puglia è disponibile a svolgere la sua parte, stiamo lavorando per esempio sul tema delle residenze universitarie con la candidatura del Conventino e dell’attuale sede del Rettorato con i fondi della legge 338/2000 sull’edilizia universitaria, per trasformare Foggia da città con l’università a città universitaria”.

 

 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock